05 giugno 2020

Volley

Serie A3 / Hrk Motta vince il derby di Santo Stefano contro Prata

Soldout al Palagrassato con oltre 500 presenti: i biancoverdi di coach Barbon si aggiudicano il match in maniera autoritaria

Volley

Hrk Motta

MOTTA DI LIVENZA – L'Hrk Pallavolo Motta si aggiudica il derby della Livenza contro Prata. I locali dominano in tutti i fondamentali e dimenticano la sconfitta di Trento. davanti a un palaGrassato sold out.

Coach Cuttini scende in campo con:Alberini in regia e Baldazzi opposto, link e Marinelli le bande, Rau e Miscione i centrali, Lelli libero.

Coach Barbon risponde con: Visentin e Albergati sulla diagonale, Pinali e Gamba i posti quattro, Basso e Zannini al centro, Lollato libero

Il muro di Motta è invalicabile, i biancoverdi ne mettono quattro di fila, di cui tre di Enrico Basso 10-6. L’ace di Puma porta i Leoni sul 12-7, poi Pinali per il 14-10, Baldazzi tiene a galla i suoi 16-12. Il primo tempo di Basso ed il muro di Visentin fanno scappare nuovamente la banda Barbon 21-15. Prata non ci sta, Marinelli per il 21-16 e poi l’ace di Baldazzi 22-20. Coach Barbon allora ferma tutto, al rientro sono scatenati i biancoverdi Pinali ci mette la pipe, Gamba porta il set ball con il mani out 24-20, la vuole chiudere lui gioca d’astuzia e si prende il set 25-20

Il primo tempo di Zanini a segnare il vantaggio biancoverde 6-5, poi il mani out di Albergati 8-6. Il primo tempo di Basso e l’ace di Gamba fanno scappare i leoni 12-8, Baldazzi manda out l’attacco ed è +5 Motta 15-10, Kristian Gamba continua a fare quello che vuole sulle mani ospiti 17-12, l’opposto di Prata è vincente in diagonale 19-15, ma Pinali chiude le strade a muro 21-17. Sul 23-17 viene chiamato un check ed un contro videocheck. La palla di prima intenzione di Visentin trascina pubblico e leoni sul 24-17, Pinali approfitta della palla slash e Motta conquista il secondo periodo di gioco 2-0 25-17.

Il muro di Baldazzi fa registrare il primo minibreak di vantaggio per Prata 2-4, l’ace di Zanini impatta sul 5-5, il capitano di prima intenzione ed +2 hrk 12-10, Prata è combattente e Baldazzi con l’ace trova il vantaggio 13-14.

Gamba toglie le castagne dal fuoco e riporta avanti i suoi 16-15, il primo tempo di Zanini 20-17. Pinali allora decide che è il momento di mettere un ace 22-18, gli risponde immediatamente Miscione 22-20, continuano a darsi battaglia dai nove metri le due squadre e Saibene mette il 24-21. Baldazzi però con 3 aces consecutivi riapre il set e conquista anche il vantaggio 24-25. Gamba dal servizio è una macchina da guerra: due punti al servizio e vittoria 28-26.

HRK MOTTA – TINET GORI WINES PRATA 3- 0
(25-20, 25-17, 28-26)


TINET GORI WINES PRATA: Baldazzi 20, Calderan, Tolot, Alberini 1, Miscione 4, Tassan, Marinelli 11, Meneghel, Lelli, Rau 3, Vivan, Link 2, Deltchev, Galabinov 2, Cuttini All.

HRK MOTTA:Saibene 2, Basso 7, Tonello, Tasholli, Scaltriti, Pinali 16, Visentin 2, Zanini 5, Albergati 10, Gamba 16, Moretti, Lollato L, Gionchetti L, Barbon All.

Arbitri: Selmi, Giglio

 

Altri Eventi nella categoria Volley

Le Pantere confermano Giulia Gennari
Le Pantere confermano Giulia Gennari

Volley

La palleggiatrice romana continuerà a giocare con la maglia dell'Imoco Volley

Le Pantere confermano Giulia Gennari

CONEGLIANO - Altra conferma per l’Imoco Volley 2020/21, si tratta della palleggiatrice Giulia Gennari, 184 cm, nata a Roma il 23 maggio 1996.
 

Foto Il Bisonte Firenze, Fahr al centro con Egonu e Folie
Foto Il Bisonte Firenze, Fahr al centro con Egonu e Folie

Volley

La giovanissima centrale la stagione scorsa è stata un punto di forza del Bisonte Firenze in A1

Colpo Imoco, Fahr in gialloblù

CONEGLIANO - Sarah Luisa Fahr è una delle più promettenti giovani centrali a livello internazionale: è nata a Kulmbach (Germania), da genitori tedeschi il 12 settembre 2001, ma appena nata con la famiglia si trasferisce a Piombino per il lavoro del padre.

Alberini nuovo palleggiatore dell'Hrk Motta
Alberini nuovo palleggiatore dell'Hrk Motta

Volley

Novità di mercato in casa biancoverde. Salutano Visentin e Albergati

Alberini nuovo palleggiatore dell'Hrk Motta

MOTTA DI LIVENZA - Hrk Motta, la cabina di regia nella stagione 2020-21 sarà affidata alle mani di Alessio Alberini, palleggiatore classe 1998 di scuola Treviso con cui ha vinto sei scudetti (e uno con Castellana Grotte).
 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×