17 febbraio 2020

Cronaca

Sente le voci e rischia di cadere dal sesto piano

commenti |

commenti |

Sente le voci e rischia di cadere dal sesto piano

Noto per problemi comportamentali e consumo di droga, un 37enne romano per poco non è precipitato dal sesto piano di un palazzo in via Annio Felice, in zona Ardeatina. E' successo intorno alle 18 di ieri quando l’uomo, in casa della nonna, ha iniziato a dimenarsi. Si sentiva perseguitato, ha detto, e ha scavalcato la ringhiera del balcone scivolando e rimanendo impigliato sui fili della biancheria al piano sottostante. Sul posto i carabinieri di San Sebastiano e i vigili del fuoco che hanno portato al pronto soccorso del San Giovanni il 37enne ancora "inseguito" dalle voci.

 

E' stato lì che, in attesa della visita, intorno alle 20,30 ha spinto una infermiera contro il muro e aggredito un altro intervenuto in sua difesa colpendo con un pugno un terzo, loro collega. Riuscito a scappare, l’uomo si è rifugiato in un locale dell’ospedale adibito a mensa, ha preso un coltello da 25 centimetri e con quello ha minacciato il personale presente. A calmarlo i carabinieri del radiomobile che lo hanno portato in caserma dove è stato denunciato a piede libero per minaccia, violenza e lesioni a incaricato di pubblico servizio.

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×