28 maggio 2020

Conegliano

Senegalesi da tutta Europa si riuniscono a Conegliano

Alla Zoppas Arena un incontro con varie delegazioni per l'anniversario della nascita di Maometto

| commenti |

| commenti |

Senegalesi da tutta Europa si riuniscono a Conegliano

CONEGLIANO - Sabato pomeriggio presso la Zoppas Arena l’associazione dei senegalesi di Conegliano Diamoral ha organizzato un incontro in occasione dell’anniversario della nascita del profeta Maometto. Nell’occasione sono intervenuti il console generale del Senegal a Milano Rokhaya Ba Toure e la guida religiosa El Hadj Fansou Bodian, mentre per le amministrazioni comunali erano presenti l’assessore Floriano Zambon per Conegliano e una delegazione del Comune di Pieve tra cui l’assessore Menegon. Presenti anche l’associazione “I care” con Gianni Rasera e il sindacato Cisl.

 

E’ stata una convention, con delegazioni di senegalesi provenienti da Francia, Belgio, Spagna e Inghilterra, durante la quale si è voluto porre l’accento sui comportamenti sbagliati di alcuni immigrati anche senegalesi protagonisti negativi degli ultimi fatti di cronaca nazionale, per richiamare all’ordine i propri connazionali che, oltre che infrangere le regole della pacifica convivenza nei paesi che li ospitano, violano anche i comandamenti di pace e fratellanza che l’Islam insegna. Il console generale ha voluto ribadire con forza la necessità di rispettare le regole della convivenza attraverso la condivisione di valori nelle rispettive tradizioni e culture e chiedere scusa alla comunità italiana perché certe azioni non appartengono alla cultura e tradizione islamica.

 

E' stato un incontro dai risvolti positivi, mirato a ridurre il clima di odio e di paura nei rapporti tra persone di diversa cultura e provenienza.

 

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×