22/04/2024rovesci di pioggia

23/04/2024pioggia debole e schiarite

24/04/2024pioggia

22 aprile 2024

Treviso

La Scuola senza zaino arriva a Ponzano

Da settembre 2024 anche a Ponzano verrà attivata una classe prima seguendo questo nuovo modello educativo-didattico

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

aula

PONZANO – Sarà presentato domani, giovedì 14 dicembre, alle 18 presso la Sala del Palio di Casa dei Mezzadri il modello di “Scuola Senza Zaino” che vede coinvolti il comune di Ponzano Veneto, l’Istituto Comprensivo locale e l’associazione Senza Zaino per innovare il modo in cui gli studenti si approcciano all’insegnamento. Il progetto, infatti, mette l’accento sull’organizzazione dell’ambiente formativo, partendo dal presupposto che dall’allestimento del setting educativo dipendono sia il modello pedagogico-didattico che si intende proporre e adottare, sia il modello relazionale che sta alla base dei rapporti tra gli attori scolastici.

Il metodo è stato introdotto per la prima volta nel 2013 e oggi è realtà in oltre 300 istituti in Italia in quanto l’innovativa metodologia didattica proposta mette da parte lo zaino introducendo un approccio pedagogico più laboratoriale e inclusivo che si ispira a diverse teorie - da Montessori a Pestalozzi e Dewey - e che ha come obiettivo principale quello di rendere la scuola un luogo accogliente in cui le relazioni tra studenti, insegnanti, famiglie e territorio svolgono un ruolo centrale. L’aspetto più evidente di questo modello è però l’eliminazione dello zaino, sostituito da una piccola borsa con un diario ed una merenda, mentre tutto il materiale didattico rimane a scuola. Inoltre, i libri vengono utilizzati raramente, il materiale didattico realizzato da insegnanti e studenti mentre le attività scolastiche si basano su procedure e routine ben definite. Infine, un occhio di riguardo viene dato alla valutazione “mite”, in cui gli errori vengono concepiti come opportunità di apprendimento.

“Crediamo che l'istruzione debba essere un viaggio leggero, un percorso di scoperta e apprendimento senza il peso superfluo degli zaini. Introdurre il progetto “Scuola senza zaino” a Ponzano Veneto è il nostro impegno per liberare gli studenti dalle spalle del passato e aprire le porte ad un futuro leggero di conoscenza ed innovazione”, ha detto il sindaco Antonello Baseggio. “Da settembre 2024, grazie all'impegno delle insegnanti che seguiranno dei corsi specifici di formazione, anche a Ponzano verrà attivata una classe prima seguendo il modello educativo-didattico "Scuola Senza Zaino” - sottolinea il dirigente scolastico Marco Bizzoni: L’obiettivo è quello di realizzare una scuola accogliente e ospitale, consapevole di essere una comunità di ricerca e conoscenza in relazione con il territorio”.


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×