23 novembre 2020

Cronaca

Scuola, Conte: "Contagio mette a rischio didattica in presenza"

|

|

Scuola, Conte:

"La scuola non è tema solo culturale" e "interagire solo con dispositivi elettronici, confrontarsi senza guardarsi negli occhi" rischia di "oscurare il valore del rapporto interpersonale". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte in collegamento con la Festa del Foglio.

 

"La curva" del contagio ha avuto "un'impennata così ripida che rischia di mettere in discussione la didattica in presenza e alcuni presidenti di regione" hanno chiuso le scuole ma "questo non è il nostro obiettivo: riteniamo di dover continuare a difendere per quanto è possibile, e pensiamo sia possibile, la didattica in presenza ma dobbiamo mantenerci vigili per seguire e assicurare l'obiettivo primario: la salvezza del Paese, la tutela della salute e la protezione del tessuto economico".

 

"Stiamo realizzando una strategia a livello nazionale, abbiamo adottato misure che, purtroppo per la rapida ascesa del contagio, si sono succedute ma nel frattempo a livello regionale i governatori stanno adottando misure ancora più restrittive. Il quadro nazionale di misure speriamo serva a contenere e mitigare il contagio e nello stesso tempo è un quadro integrato da decisioni regionali", ha aggiunto.

 



vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×