26 novembre 2020

Treviso

Scoperta una casa di appuntamenti mista

| admin |

immagine dell'autore

| admin |

Mista perchè vi esercitavano il mestiere più antico del mondo una clandestina brasiliana di 25 anni ed un viado suo connazionale. In parole povere, ce n'era per tutti i gusti. L'operazione è stata portata a termine dagli agenti del Commissariato di via Maggior Piovesana in collaboraizone con la squadra mobile di Verona. La polizia era sulle tracce di un viado che farebbe parte di un'organizzazione internazionale che faceva arrivare clandestinamente dal Brasile lucciole e viados. Gli agenti però non hanno trovato nell'appartamento chi stavano cercando. Il viado infatti aveva subaffittato l'appartamento ai due brasiliani che oltre a viverci, si prostituivano e date le cifre richieste a prestazione, da 150 euro in su, la clientela era composta da liberi professionisti, manager ed imprenditori. Una curiosità: il viado era più gettonato della lucciola.

 



foto dell'autore

admin
inserire qui una descrizione del giornalista

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×