07/02/2023sereno

08/02/2023poco nuvoloso

09/02/2023sereno

07 febbraio 2023

Treviso

Scontro tra due auto a Istrana, il presunto responsabile non soccorre la ferita e scappa

L'episodio è accaduto sabato pomeriggio: i Carabinieri sono risaliti all'identità di un 20enne che nell'incidente aveva perso alcune componenti della sua vettura

| Angelo Giordano |

| Angelo Giordano |

Scontro tra due auto a Istrana, il  presunto responsabile non soccorre la ferita e scappa

ISTRANA - I militari dell’Arma di Castelfranco Veneto hanno deferito all’Autorità Giudiziaria un 20enne di origini senegalesi. L'ipotesi di reato a carico, sanzionate dal Codice Penale e dal Codice della Strada vigenti, è di lesioni personali colpose e fuga in caso di sinistro stradale con danni alle persone.

Il giovane verso le 15.30 circa del 29 ottobre scorso, nel Comune di Istrana, si trovava alla guida di autovettura Peugeot e stava percorrendo la provinciale 68 in direzione di marcia Istrana-Trevignano, all’altezza dell’intersezione con via Toniolo. Per cause in corso di accertamento, comunque ascrivibili a sue responsabilità, si è scontrato con una Ford Fiesta che procedeva nell'opposto senso di marcia, condotta da una donna 49enne di origini croate e residente in provincia.

A seguito dell'impatto, il 20enne ha tagliato la corda col proprio veicolo, senza fermarsi a prestare soccorso. La ferita è stata ricoverata in ospedale, dove le sono state diagnosticate lesioni da trauma distorsivo cervicale quantificate in alcuni giorni di prognosi. Decisivi per giungere all’identificazione dell’indagato gli accertamenti svolti dai militari dell’Arma sul luogo del sinistro dove è stata rinvenuta parte del “logo” anteriore del veicolo condotto dall’automobilista (poi sequestrato) incrociati con ulteriori riscontri circa l’effettivo utilizzo dell’autovettura da parte dello straniero, al quale è stata anche ritirata la patente di guida.

 


| modificato il:

Angelo Giordano

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×