27 ottobre 2021

Castelfranco

Schiuma e puzza attorno alle mura del centro storico: "Scarichi abusivi nell'acqua delle fosse"

Pina Moffa, comandane della polizia municipale: “Sarà nostra premura verificare e informare anche l’ufficio ambiente".

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Schiuma e puzza attorno alle mura del centro storico:

CASTELFRANCO - Cittadini stanchi di assistere al degrado delle fosse attorno alle mura, dove quasi ogni giorno qualcuno segnala la presenza di sporcizia, schiuma, e sostanze che intorbidiscono l’acqua in maniera sospetta. Questa notte l’acqua era di un colore cupo e l’odore che emanava rivolante. Nei giorni precedente altri scarichi schiumosi. “Le acque del fossato intorno alle mura questa sera era maroni – afferma Michela, con tanto di foto comprovante la situazione -. E non vi dico che puzza. Dubito fortemente che la schiuma sia un fenomeno causato da anatre e pesci”. Una testimonianza che in realtà non che l’ultima in ordine di tempo di una situazione che da qualche tempo sta caratterizzando l’acqua delle fosse che circondano il castello.

Da rilevare che le modestissime piogge dei giorni scorsi non hanno in alcun modo potuto provocare un fenomeno simile così come è difficile ipotizzare l’origine naturale di ammassi schiumosi che galleggiano sempre più spesso sull’acqua delle fosse. Interpellato sulla questione il sindaco Stefano Marcon dice di non essere a conoscenza del problema ma non esclude che possa trattarsi dello scarico abusivo di qualche “furbetto”. Pina Moffa, comandane della polizia municipale spiega che: “Sarà nostra premura verificare e informare anche l’ufficio ambiente, con il quale c’è un’ottima collaborazione. Purtroppo, talvolta i cittadini diffondo queste notizie sui social, dimenticando di segnalarle alle autorità preposte che così non possono intervenire in maniera tempestiva, per risolvere il problema”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa
Direttrice responsabile

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×