20 giugno 2021

Cronaca

Scanzi vaccinato, procura Arezzo apre fascicolo

E' un fascicolo conoscitivo: non ci sono né indagati né sono stati ravvisati reati al momento

|

|

Andrea Scanzi

AREZZO - La procura di Arezzo, guidata dal procuratore Roberto Rossi, ha aperto oggi un fascicolo conoscitivo sulla vicenda della vaccinazione del giornalista Andrea Scanzi, a cui è stato somministrata una dose di AstraZeneca venerdì scorso dopo che il suo nome era stato inserito nella lista della 'panchina vaccinale'.

 

Il fascicolo è stato aperto, secondo quanto apprende l'Adnkronos, "a modello 45", senza cioè indagati e senza ravvisare al momento reati specifici. Nel fascicolo per ora sarebbero stati inseriti solo una serie di articoli di giornali che si sono occupati della vicenda.

 

Il fascicolo conoscitivo è stato aperto dopo una segnalazione del nucleo di polizia giudiziaria dei carabinieri di Arezzo. I militari hanno raccolto tutto ciò che emerso sul caso: insieme alle notizie di stampa, anche le indicazioni dei programmi televisivi che si sono occupati del caso e le comunicazioni dello stesso Andrea Scanzi fatte attraverso i social. Ancora il fascicolo conoscitivo non è stato affidato ad un pubblico ministero per avviare le indagini.

 



Dello stesso argomento

immagine della news

27/05/2021

Vaccino 12-15enni, venerdì le comunicazioni Ema

Tra gli aggiornamenti del 28 maggio l'esito della riunione straordinaria del Comitato per i medicinali per uso umano per l'indicazione del vaccino Pfizer, per il quale si attende il via libera Ue nella fascia 12-15 anni

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×