26 maggio 2020

Castelfranco

Sartoretto: “Il comune coordini le risorse per i bisognosi”

Il candidato sindaco si appella dal primo cittadino Stefano Marcon affinché si agisca subito e bene

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

Municipio di Castelfranco Veneto

CASTELFRANCO – Poco fa il candidato sindaco Sebastiano Sartoretto ha fatto un invito urgente al sindaco di Castelfranco, Stefano Marcon: “Con l’ordinanza della Protezione Civile di ieri 29 marzo sono stati assegnati al Comune di Castelfranco 177.639,51 euro da destinare a “misure urgenti di solidarietà alimentare”, che i Comuni possono spendere subito per sostenere le persone e le famiglie in situazione di difficoltà economica, che in questo momento non ce la fanno neanche ad acquistare i generi di prima necessità. A Castelfranco ci sono molti cittadini impegnati da tempo in interventi a favore delle persone fragili, pensiamo a quanti operano con la Caritas, le Suore Discepole del Vangelo, la Protezione Civile, le varie associazioni di Volontariato e tante altre”.

Quindi Sebastiano Sartoretto prosegue: “Affiancandosi e valorizzando questi organismi, il Comune di Castelfranco può porsi come coordinatore dell'azione delle forze civili e sociali che ci sono nel territorio e insieme a loro decidere sull'uso di questo primo stock di fondi. Ci auguriamo tutti che altri fondi arrivino presto, come già annunciato dal Governo. Qualora si segua la strada che noi qui indichiamo, il Comune all’arrivo di nuovi fondi avrebbe già collaudato un modo di fare concertazione utile a metterli velocemente a buon frutto a favore della fascia più debole e fragile della popolazione. Noi ci saremo con tutto l’appoggio che potremo dare”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×