18/04/2024nubi sparse

19/04/2024velature lievi

20/04/2024pioviggine e schiarite

18 aprile 2024

Montebelluna

SARANNO COPERTI GLI SCAVI ARCHEOLOGICI DI POSMON

In programma anche la creazione di un museo in loco

| |

| |

Montebelluna - Gli scavi archeologici di Posmon, dove sono venuti alla luce un edificio di età romana imperiale ed una necropoli dell’Età del Ferro, saranno ricoperti da un’apposita struttura che li salvaguarderà in futuro.

La Giunta comunale ha recentemente approvato il progetto preliminare per la struttura di copertura. Si pensa già a creare un museo in loco che valorizzi il sito. La campagna di scavo non è ancora conclusa, pertanto la struttura dovrà garantire adeguato riparo agli operatori.

Dovranno essere lasciati liberi dalle strutture di fondazione i lati nord e sud dello scavo, in quanto sia il lato nord che probabilmente lo strato sottostante l’opificio già indagato, sono interessati dalla necropoli dell’Età del Ferro ed in quanto i rinvenimenti sul lato sud distano a meno di mt. 5 dal confine.

Le strutture di fondazione sui lati est ed ovest dovranno essere di altezza limitata al fine di evitare possibili danneggiamenti ai reperti non ancora indagati e, all’occorrenza, rimovibili. La struttura poi dovrà avere caratteristiche di reversibilità in tutte le sue componenti. L’intervento complessivamente costerà 1 milione di euro.

Si svilupperà in due stralci: la copertura, che costerà 230mila euro e poi una struttura su due livelli che ospiterà un’aula didattica e di esposizione dei reperti per un costo di 780mila euro. Fondazione Cassamarca dovrebbe contribuire al finanziamento.

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

immagine della news

29/06/2023

100 anni di archeologia in Vallata

Allo scavo archeologico di Colmaggiore di Tarzo dell’Università di Ferrara si è celebrato, davanti ad un folto pubblico, il secolo dal rinvenimento del primo reperto archeologico lungo il canale delle barche

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×