09 agosto 2020

Conegliano

Santa Lucia di Piave: capelli e scontrini tra i rifiuti, multato parrucchiere. Szusmki: "Non siamo stupidi"

Le segnalazioni arrivate al sindaco contribuiscono alla lotta agli ecovandali

|

|

Santa Lucia di Piave: capelli e scontrini tra i rifiuti, multato parrucchiere. Szusmki:

SANTA LUCIA DI PIAVE - Capelli, un tubetto di colore e scontrini: hanno permesso di scovare un ecofurbo a Santa Lucia di Piave. Il tutto è stato ritrovato nei cassonetti del cimitero della frazione di Sarano, dove da rempo vengono smaltiti illegalmente rifiuti di varie attività.

 

Questa volta però la segnalazione di un cittadino è servita ad individuare i responsabili. Si tratta di un salone di parrucchiere, a cui sarà comminata – da parte di Savno – la specifica sanzione. “I cittadini scattano le foto e le inviano a me – spiega il sindaco Riccardo Szumski -. In questo modo facciamo capire che non siamo stupidi. Purtroppo da qualche anno la pratica dell'abbandono lungo i fossi e le siepi è in costante aumento, oltre che da parte di privati, anche da parte delle attività”.

 

Sabato 29 settembre è in programma la tradizionale giornata ecologica, in cui i volontari presteranno libereranno i fossati e il territorio comunale da rifiuti e materiali vari.

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×