14 agosto 2020

Conegliano

A Santa Lucia di Piave arriva il certificato di matrimonio veneto

Il documento trilingue consegnato a chi si sposa in municipio, insieme al gonfalone di San Marco

|

|

A Santa Lucia di Piave arriva il certificato di matrimonio veneto

SANTA LUCIA DI PIAVE - Dopo il certificato di nascita “regionale”, ora arriva anche quello di matrimonio “made in Veneto”.

L’ideatore dell’iniziativa è ancora una volta il sindaco di Santa Lucia di Piave, Riccardo Szumski (in foto). Si chiama “Maridadi in Veneto”, e prevede la consegna di un certificato trilingue in italiano, inglese e veneto a chi si sposi nel municipio santalucese. “Il tutto accompagnato anche dal gonfalone della Serenissima”, rende noto il primo cittadino. Un’iniziativa che – per volere del sindaco – non ha nessun costo per il comune.

A settembre era partito invece “Nasest in Veneto”, che coinvolge i bambini nati in regione “o in territori della Serenissima”, e registrati nel comune di Santa Lucia di Piave. Anche in questo caso il certificato di nascita veneto viene consegnato insieme alla bandiera della Serenissima.
 

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×