25 settembre 2021

Treviso

A Santa Caterina torna la musica con “Musei d’estate 2021”

Dieci concerti al via giovedì 17 con un recital dedicato a Verdi

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

chiostro santa caterina

TREVISO - Treviso riprende vita e con la bella stagione ripartono anche le rassegne musicali di qualità. Da giovedì 17 giugno, parte nel chiostro del museo Santa Caterina la tradizionale rassegna musicale di “Musei d’estate 2021”, punto di riferimento nel cartellone delle manifestazioni che accompagnano l’estate trevigiana.

Promossa dall’assessorato alla Cultura di Treviso assieme alla direzione dei Musei Civici e realizzata da Asolo Musica Veneto Musica con Arteven. “Dopo un anno atroce per una pandemia che ha portato molti lutti e oppresso rapporti umani – dichiara il presidente di Asolo Musica Maurizio Jacobi - ritorniamo alla comunità di emozioni positive ed elevate, quale la musica di Grandi Autori vissuta dal vivo può dare.

Il luogo dei concerti, la Chiesa di Santa Caterina, restaurata da Mario Botter dopo i gravi danni subiti durante i terribili bombardamenti del 7 aprile 1944 e del 10 marzo 1945, è oggi particolarmente simbolico di rinascita, oltreché bellissimo. Crediamo di avere approntato un programma all’altezza”.

Il cartellone predisposto dal direttore artistico Federico Pupo propone, come tradizione, varie formazioni cameristiche e solisti con un vasto repertorio cha va dalla musica barocca alla contemporanea, passando per il periodo classico e quello romantico: sarà il ritorno di ospiti che con successo hanno suonato nelle passate edizioni, fra cui molti musicisti trevigiani, e nuove stimolanti proposte per accontentare i gusti più diversi.

Dieci gli appuntamenti di questa edizione che, come di consueto, si terranno sempre il giovedì con inizio alle ore 21.00.
Il ciclo si aprirà giovedì 17 giugno con un concerto tutto dedicato a Giuseppe Verdi, scomparso 120 anni fa, il compositore italiano più popolare tra il pubblico grazie a molte sue Opere diventate oggetto di un vero “culto”.

Il programma seleziona alcune tra le più belle arie e melodie arrangiate per il Tiepolo Brass Quintet per una versione assolutamente originale che farà divertire tutti, grandi e piccoli, e non solo gli appassionati di lirica.

L’appuntamento successivo di giovedì 24 giugno vedrà il ritorno del Quartetto Arturo Martini - Gianpiero Zanocco e Francesca Bonomo, violini, Alessandro Dalla Libera, viola e Walter Vestidello, violoncello e con la voce del soprano Cristina Nadal. Un altro complesso trevigiano sarà protagonista giovedì 1 luglio: il Bizaria Ensemble - con Giuliano Furlanetto, traversiere Giorgio Pavan, violino Stefano Favretto, violino Massimo Raccanelli, violoncello Francesco Bravo, cembalo. Ancora il bel canto, giovedì 8 luglio, con la voce del tenore Cristian Ricci accompagnato al pianoforte da Marco Titotto. Recital Italiano. E di nuovo Vivaldi, giovedì 15 luglio, con una inedita interpretazione delle celebri Quattro Stagioni del prete rosso interpretate al pianoforte dal compositore e arrangiatore Giuseppe Iampieri.

Giovedì 22 luglio l’ensemble MEMEsis - Elisabetta de Mircovich violoncello e voce, Monica Giust clarinetto Ella de Mircovich, il 29 luglio: Astor Piazzola, nel centenario dalla nascita. Da “Oblivion” a “Libertango”, da “Adios Nonino” a “Milonga del Angel”, Mirko Satto al bandoneon – assieme ai violini di Massimiliano Tieppo e Gianpiero Zanocco, la viola di Massimiliano Simonetto, il violoncello di Massimo Raccanelli ed il contrabbasso di Daniele Carnio. Si ritorna al repertorio classico con il concerto di giovedì 5 agosto Lorenzo Rosato al violino, Giampietro Rosato al fortepiano. Un gradito ritorno, giovedì 12 agosto, quello della pianista trevigiana Emma Pestugia, assieme all’arpa della sorella Virginia.

Gran finale giovedì 19 agosto con l’omaggio a Regina Resnik. Sul palco il tenore Alessandro Fiocchetti ed il baritono Matteo Torcaso – solisti dell’ Accademia d’Arte Lirica Osimo, accompagnati al pianoforte da Alessandro Benigni, eseguiranno celebri arie di Wolfgang Amadeus Mozart, Gaetano Donizetti, Giuseppe Verdi, George Bizet, Vincenzo Bellini.

Biglietti: € 10,00 (€ 5,00 minori di 18 anni e Soci di Asolo Musica su www.boxol.it/asolomusica

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×