19/07/2024poco nuvoloso

20/07/2024pioviggine e schiarite

21/07/2024possibili temporali

19 luglio 2024

Conegliano

San Vendemiano, a Somec lavori per 21 milioni di euro in ambito navale

Gli accordi riguardano la controllata TSI, specializzata in interni su misura per navi da crociera e superyachts

| Ansa |

| Ansa |

somec san vendemiano

SAN VENDEMIANO - Somec S.p.A ha ottenuto una una serie di commesse in ambito navale per complessivi 21,1 milioni di euro. Gli accordi riguardano la controllata TSI, specializzata in interni su misura per navi da crociera e superyachts e parte della divisione "Mestieri: progettazione e creazione di interior personalizzati", e consistono in 6 contratti (di cui 2 in opzione) siglati con il cantiere navale francese Chantiers de L'Atlantique e con gli armatori Silversea e Crystal Cruises. I primi due contratti - affidati da Chantiers de L'Atlantique - sono relativi ai lavori per la realizzazione di due navi superlusso presso il cantiere di Saint-Nazaire, in Francia. Il valore di ciascuna commessa è pari a 3,5 milioni, con consegna prevista rispettivamente a luglio 2024 e giugno 2025.

 

Con il cantiere francese sono stati siglati anche due contratti in opzione, per complessivi 6,8 milioni di euro, relativi ai progetti per la realizzazione di altre due navi della stessa compagnia armatrice. Due ulteriori accordi riguardano il refitting di tre navi. Il più sostanzioso è relativo alla modifica strutturale della Silver Endeavour, di proprietà della compagnia navale ultralusso Silversea, per complessivi 4,7 milioni di euro. Al termine dei lavori nel cantiere genovese di San Giorgio del Porto, quella che è già considerata la nave da esplorazione più lussuosa del mondo vedrà rafforzato ulteriormente il proprio status. Infine, l'armatore Crystal Cruises ha affidato a Tsi le opere di refitting delle navi Crystal Serenity e Crystal Symphony, per un valore totale pari a 2,5 milioni di euro.

 


| modificato il:

Ansa

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×