27/11/2021parz nuvoloso

28/11/2021nubi sparse e rovesci

29/11/2021sereno

27 novembre 2021

Treviso

Il San Giuseppe Amatori arriva quarto ai World Company Sport Games

Un’avventura dal sapore internazionale per la squadra di calcio trevigiana

| Leonardo Beraldo |

immagine dell'autore

| Leonardo Beraldo |

Il San Giuseppe Amatori ad Atene

TREVISOMatteo Bullo, direttore sportivo della società, paragona la cerimonia di apertura dell’evento a quella delle olimpiadi. “Abbiamo sfilato allo stadio di Atene con gli altri atleti in rappresentanza dell’Italia. C’è stato il discorso del ministro della cultura e quello del ministro del lavoro e dello sport greci. Non mancava niente per farci sentire in un contesto, nel nostro piccolo, davvero importante”. I World Company Sport Games raccolgono i migliori atleti e le migliori squadre amatoriali di varie nazioni per decretare il campione “olimpico” della categoria.

“Il primo giorno abbiamo disputato le partite del girone. Eravamo nel gruppo con la Grecia e l’Iran B - l’Iran aveva due squadre iscritte. Le abbiamo vinte entrambe, 3 a1 e 2 a1, e siamo passati ai quarti, dove abbiamo incontrato l’Iran A. Abbiamo vinto 1 a 0 con un goal del nostro bomber Lorenzo Rigato nei minuti finali. Poi in semifinale, la Germania”. Bullo fa un altro paragone: “Era come se fossimo stati ai mondiali, solo che dalla parte dei giocatori. Una sorta di revival del 2006, purtroppo con un risultato diverso: abbiamo perso ai rigori 6 a 5.”

La finale per il terzo posto ha visto la squadra dell’Italia-San Giuseppe sfidare un’altra storica rivale del calcio che conta: la Francia. “Anche qui siamo stati sfortunati, abbiamo subito due goal negli ultimi tre minuti. E’ finita 2 a 0.” In finale la Grecia, battuta ai gironi proprio dall’Italia-San Giuseppe, ha superato la Germania e ha vinto il titolo. “L’atmosfera è rimasta goliardica” assicura Bullo “anche dopo la sconfitta. Abbiamo festeggiato con i tedeschi e i francesi. Tutti insieme abbiamo cantato i vari inni nazionali. Certo, non perfettamente: la sintonia perfetta l’abbiamo trovata sulla birra!”

I progetti del San Giuseppe Amatori continuano: “Ci saranno i campionati nazionali in Sardegna dal 3 all’8 dicembre, da cui si potrà accedere agli Europei amatoriali. Puntiamo poi a ritornare ai World Company Games del 2024, che si terranno a Catania.” Non ci resta che augurare alla società trevigiana di continuare così. Ancora una volta, forza San Giuseppe!
 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Leonardo Beraldo

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

immagine della news

09/05/2021

BUONA DOMENICA Impara l'arte e mettila da parte

Chiusa l'inchiesta e condannati i responsabili degli esami di italiano fasulli sostenuti dal calciatore uruguaiano Suarez per ottenere una certificazione B1. Vista con il binocolo

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×