29 novembre 2020

San Fior incontra il suo cittadino più illustre: un giovedì sera con Sebastiano Barozzi

Categoria: Spettacolo - Tags: sebastiano barozzi, san fior, presentazione, libro, paolo steffan, giuliano galletti, 15 dicembre

immagine dell'autore

Luca Barbirati | commenti |

Questa nuova "Lettera al Nord-Est" ci arriva con 137 anni di ritardo: ma stavolta non è colpa del servizio postale. Il lungo poema di Sebastiano Barozzi - prete, poeta e patriota nato a San Fior nel 1804 - intitolato Cronaca del popolo durante la redenzione d'Italia era stato licenziato dal suo autore nel 1879, ma l'unico manoscritto che ne conteneva la versione definitiva finì per giacere sino ai nostri giorni negli scaffali della Biblioteca Civica di Belluno, nella dimenticanza del popolo da lui cantato, nonché degli studiosi di buone lettere. Domani - giovedì 15 dicembre - una sua riedizione viene presentata, alle ore 20.45 nella sala polifunzionale del municipio di San Fior, alla presenza delle autorità e della signora Clelia Barozzi, discendente del patriota.

Quest'anno infatti la giunta comunale di San Fior guidata da Gastone Martorel - su proposta del prof. Giuliano Galletti, già autore di una ampia ricerca biografica su Barozzi, e del dott. Paolo Steffan, studioso di poesia contemporanea - ha deciso di rompere gli indugi e di farsi carico della responsabilità di liberare dall'oblio l'opera principale del suo più illustre concittadino. L'ambientazione bellunese del lungo scritto di carattere risorgimentale, che gli autori hanno reso in prosa in alternanza con parti originali in versi, non toglie le motivazioni di forte radicamento nel tessuto culturale e ambientale sanfiorese; difatti nel cuore del paese, nel borgo omonimo, è conservata la casa natale di Barozzi e allo stesso patriota è intitolata la scuola media. Occasione in più, questa, come ricorda anche l'assessore Luisa Sonego, di far sentire partecipi di un'identità collettiva gli studenti che la frequentano e che, nella serata di domani, porteranno il proprio contributo assieme agli autori (che anticiperanno alcune curiosità contenute nei saggi che completano l'opera: uno letterario e ambientale a firma di Steffan, e uno storico a firma di Galletti).

Gli autori rivelano già che il volume - intitolato Sebastiano Barozzi e la sua Cronaca del popolo. Un poeta di San Fior nel Risorgimento e vero e proprio dono natalizio alla cittadinanza - sarà ricco di illustrazioni e documenti che mappano i luoghi e ricostruiscono il profilo di numerosi personaggi, in molta parte reali e figure ben note di quel Veneto ancora irredento, come Caffi e Catullo, e che Barozzi ci racconta con appassionata partecipazione. Vi è poi il popolo, che anima dal basso, col suo imprescindibile contributo, politico e spirituale, i fatti sofferti del Risorgimento. Insomma, un'opera curiosa che la serata di domani farà toccare con mano al vivo popolo del Veneto d'oggi!

Vedi la locandina dell'evento: http://www.comune.san-fior.tv.it/po/mostra_news.php?id=502&area=H



Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×