01 giugno 2020

Ambiente

'Salva il kilowattora', sondaggio su ragazzi e l'efficienza energetica.

| AdnKronos | commenti |

| AdnKronos | commenti |

'Salva il kilowattora', sondaggio su ragazzi e l'efficienza energetica.

Roma, 3 apr. (Adnkronos) - Sanno che cosa sono le ‘etichette energetiche’, che le fonti fossili impattano sull’ambiente e che gli elettrodomestici in stand by consumano, ma preferiscono farsi accompagnare in auto che andare a piedi e restano a lungo sotto la doccia, anche se consapevoli dello spreco.

E' la fotografia delle scelte in tema di energia che emerge da un sondaggio realizzato su un gruppo di oltre 400 studenti dai nove ai 13 anni nell’ambito della campagna di informazione e sensibilizzazione sull’efficienza 'Salva il kilowattora', promossa da Green Cross Italia ed Enea.

In particolare, dal sondaggio emerge che l’80% degli intervistati è consapevole che le fonti fossili sono inquinanti, il 46% sa che cosa vuol dire efficienza energetica e il 60% afferma di sapere che le scelte individuali sono determinanti per tutelare il Pianeta.

Inoltre quasi l’84% degli intervistati sa che un elettrodomestico lasciato in stand by consuma elettricità, l’82,6% che è il Led la lampadina che risparmia più energia e il 90% degli intervistati conosce la definizione di etichetta energetica. Tuttavia, il 53% dei partecipanti ammette di restare sotto la doccia almeno 10 minuti pur sapendo che ne bastano 4 e oltre il 68% preferisce farsi accompagnare in auto a scuola, al cinema o a casa di un amico anche se potrebbe andare a piedi o in autobus.

L’indagine ha comunque rivelato che gli studenti vogliono ricevere più informazioni sui temi dell’energia, dell’inquinamento e della tutela dell’ambiente e che esistono ampi margini di miglioramento nelle scelte individuali, soprattutto allargando lo sguardo al contesto sociale e familiare.

Il sondaggio è stato realizzato sulla base di un questionario di 25 domande che i ragazzi hanno compilato con il supporto degli insegnanti dopo aver approfondito le tematiche dell’energia e del risparmio attraverso lezioni dedicate. Le domande sono state predisposte da Enea e Green Cross e indirizzate a studenti di IV e V primaria e I e II secondaria di otto scuole distribuite sul territorio nazionale.

'Salva il kilowattora' è una delle iniziative previste nell’ambito della campagna 'Italia in Classe A' promossa dal ministero dello Sviluppo Economico e realizzata dall’Enea.

 



AdnKronos

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×