07/12/2021velature lievi

08/12/2021pioggia

09/12/2021pioggia e neve

07 dicembre 2021

Treviso

Sale slot a Treviso, la stretta di Conte su orari di apertura e sanzioni

Ludopatia in aumento nella Marca: solo nel distretto di Treviso i malati di gioco d’azzardo in cura sono 139

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

Sale slot a Treviso, la stretta di Conte su orari di apertura e sanzioni

TREVISO - Stretta sul gioco d’azzardo e slot machine nel comune di Treviso. Il sindaco Mario Conte ha firmato una nuova ordinanza, più restrittiva, sugli orari di apertura per i gestori di sale gioco e videopoker.

A Treviso il numero di malati di gioco è in crescita. I casi di ludopatia nella Marca, registrati dal Servizio Sera dell’Usl2, sono aumentati esponenzialmente, passando da 4 casi nel 2009 a 163 casi nel 2017. In particolare solo nel distretto sanitario di Treviso gli utenti in cura per patologia da gioco d’azzardo sono 139, pari al 44% del totale degli utenti affetti da ludopatia nella Provincia.

Una vera e propria emergenza che ha spinto il sindaco Conte a cancellare la possibilità per i gestori di sale giochi con apparecchi con vincita in denaro, di chiedere deroghe per sugli orari di apertura. Il sindaco, inoltre, ha elevato le sanzioni sulla sospensione dell’attività delle sale gioco per chi non rispetta le regole. Prima la chiusura andava da uno a sette giorni, con la nuova ordinanza si arriva a dieci giorni.

“Il Coordinatore del Dipartimento per le Dipendenze ha inviato all’Associazione Comuni della Marca Trevigiana, i numeri del fenomeno del gioco d’azzardo nel territorio della Provincia di Treviso - si legge nel testo dell’ordinanza pubblicata all’albo pretorio - La relazione fa emergere che il maggior numero di utenti che gli utenti del Servizio Serd affetti da dipendenza da gioco d’azzardo (315) sono il 7,2% degli utenti totali (4366)”. E in questi numeri bisogna tenere presente che, circa il 90% delle persone affette da tale patologia non si rivolge ai servizi sanitari.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×