15 maggio 2021

Oderzo Motta

Sale slot, ricorsi al Tar contro il Comune

Oderzo, gestori contro l'approvazione del nuovo regolamento per le aree destinate al gioco

|

|

Sale slot, ricorsi al Tar contro il Comune

ODERZO – Sale slot, due ricorsi al Tar contro il comune di Oderzo.  I gestori contestano, davanti al giudice regionale, il regolamento approvato dal Consiglio comunale il 5 settembre scorso e in particolar modo contro gli orari di apertura ritenuti troppo restrittivi.

 

L’argomento è in programma nella discussione del Consiglio di mercoledì sera con interpellanza presentata dal Movimento 5Stelle.

 

Infatti nei giorni scorsi sia un controllo dei Carabinieri che uno della Polizia locale avevano certificato come gli orari non venissero rispettati.

 

Dopo la multa, è partito il ricorso al Tar da parte dei gestori. L’amministrazione Scardellato ha emanato uno specifico regolamento che impone le 22 come orario di chiusura.

 

A presentare ricorso non sono stati i gestori delle sale situate vicino ai siti sensibili, bensì altri, quelli dove l’orario di apertura è fissato dalle 8 alle 22 di tutti i giorni, festivi compresi. 

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

immagine della news

14/02/2017

«Gettoni al posto dei soldi»

Marco De Blasis (Cinque Stelle) continua la battaglia contro videopoker e sale slot a Oderzo. I numeri di un fenomeno in crescita

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×