29/05/2022pioggia debole

30/05/2022nubi sparse

31/05/2022velature sparse

29 maggio 2022

Ciclismo

Altri Sport

Sacha Modolo debutta in Spagna

Dopo l’esperienza alla Alpecin-Fenix, dove è tornato alla vittoria nella terza tappa del Giro di Lussemburgo, domenica farà l’esordio stagionale con la Bardiani

|

|

Sacha Modolo

SAN VENDEMIANO - E’ la stagione della verità per Sacha Modolo, 34 anni (35 il 19 giugno), ciclista professionista di San Vendemiano, nato a Vazzola. Dopo l’esperienza alla Alpecin-Fenix, dove è tornato alla vittoria nella terza tappa del Giro di Lussemburgo, domenica farà l’esordio stagionale con la Bardiani con la squadra che aveva corso nel 2013. Parteciperà alla “Classica Comunitat Valenciana” con partenza da La Nuncia e arrivo a Valencia. 

Saranno 7 i compagni di squadra di Sacha Modolo della Bardiani CSF Faizanè pronti al debutto stagionale. 175 i km da percorrere con partenza da La Nuncia e arrivo a Valencia per una gara di grande tradizione che ha ripreso nel 2021 dopo alcuni anni di stop e ora giunta alla sua 38° edizione. 

La gara spagnola sarà subito l'occasione per rivedere in maglia Bardiani CSF Faizanè Sacha Modolo. Al debutto stagionale al suo fianco Giovanni Visconti, Filippo Fiorelli, i veneti  Filippo Zana e Fabio Mazzucco (che hanno fatto i dilettanti con l’Uc Trevigiani), Samuele Zoccarato e Davide Gabburo. Completa la formazione il neo-professionista Manuele Tarozzi che correrà così la sua prima gara da atleti professionista. In ammiraglia Roberto Reverberi guiderà il team, affiancato da Mirko Rossato, che da anni vive proprio a La Nuncia e conosce alla perfezione le strade “di casa” e della Classica Comunitat Valenciana. 

Il percorso prevede alcune difficoltà altimetriche, tutte poste nei primi 100 km di corsa. Nei primi 25 km gli atleti affronteranno subito il Coll de Rates per poi ridiscendere verso Pego. Al km 90 li attende il secondo gran premio della montagna di giornata con la salita di Alto de Barx. Il percorso prosegue quindi senza particolari difficoltà altimetriche fino all’arrivo di Valencia, ma con il vento che potrebbe essere un fattore importante nel finale. 

 

LA FORMAZIONE DELLA BARDIANI. Giovanni Visconti, Sacha Modolo, Filippo Fiorelli, Filippo Zana, Samuele Zoccarato, Davide Gabburo, Fabio Mazzucco, Manuele Tarozzi.

Direttore sportivi: Roberto Reverberi e Mirko Rossato, ex responsabile tecnico della Trevigiani

 

Sandro Bolognini

 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×