23/01/2022velature lievi

24/01/2022foschia

25/01/2022foschia

23 gennaio 2022

Sport

Altri Sport

Sabato a Monigo arriva Glasgow

Benetton Rugby in campo: si comincia alle 14

|

|

foto d'archivio

TREVISO - Domani, sabato 27 novembre alle ore 14:00 italiane, i Leoni saranno di scena tra le mura amiche per tornare ad affrontare il proprio percorso nello United Rugby Championship.

Si giocherà allo Stadio Monigo di Treviso (qui il link per acquistare i biglietti) con il Benetton Rugby che nel sesto round di URC aspetta in casa gli scozzesi dei Glasgow Warriors. Una sfida molto importante nel prosieguo dell'annata dei Leoni, perché Benetton Rugby e Glasgow fanno parte dello stesso girone geografico italo-scozzese, a cui appartengono anche Edimburgo e le Zebre Rugby. I Glasgow Warriors nella classifica generale sono sesti, hanno 15 punti e precedono i biancoverdi che ne hanno 12 e sono ottavi.

I Leoni si scontreranno con Glasgow, la formazione allenata dall'head coach Danny Wilson. Nell'ultima gara, prima della sosta internazionle, gli scozzesi avevano perso in casa 15-31 con Leinster, mentre i biancoverdi avevano ceduto fuori casa con gli Scarlets per 34-28.

LA FORMAZIONE DEI LEONI:

Lo staff tecnico dei Leoni diretto da Marco Bortolami ha progettato il XV di Monigo tenendo conto di alcune indisponibilità per infortunio e dei diversi biancoverdi rientrati in casa base solamente all'inizio della settimana, dopo essere stati un mese impegnati nelle sfide internazionali. La formazione che scenderà in campo domani conterrà un triangolo allargato costituito da Rhyno Smith come estremo, mentre le ali saranno a sinistra Edoardo Padovani e a destra Ratuva Tavuyara. Al centro Luca Morisi Tommaso Menoncello. La mediana è gestita da Leonardo Marin all’apertura e da capitan Dewaldt Duvenage che avrà la conduzione della mischia.

 

Il pacchetto biancoverde vede in prima linea i piloni Federico Zani e Tiziano Pasquali, a tallonare Gianmarco Lucchesi. In seconda linea la coppia formata da Carl Wegner e Federico Ruzza. La mischia si chiude con la terza linea formata dai flanker Giovanni Pettinelli e Michele Lamaro. Numero 8 sarà Toa Halafihi, al debutto in stagione e al rientro dall'infortunio.

Pronto al possibile esordio in maglia Benetton Rugby dalla panchina Alessandro Garbisi.

 

Benetton Rugby:

15 Rhyno Smith (3)
14 Ratuva Tavuyara (48)
13 Tommaso Menoncello (6)
12 Luca Morisi (87)
11 Edoardo Padovani (12)
10 Leonardo Marin (4)
9 Dewaldt Duvenage (c) (60)
8 Toa Halafihi (38)
7 Michele Lamaro (26)
6 Giovanni Pettinelli (51)
5 Federico Ruzza (76)
4 Carl Wegner (3)
3 Tiziano Pasquali (88)
2 Gianmarco Lucchesi (18)
1 Federico Zani (55)

 

A disposizione: 16 Corniel Els (13), 17 Tomas Baravalle (55), 18 Ivan Nemer (21), 19 Niccolò Cannone (32), 20 Manuel Zuliani (19), 21 Alessandro Garbisi*, 22 Joaquin Riera (18), 23 Luca Sperandio (65).

 

()= presenze in biancoverde

*= pronto all'esordio in biancoverde

 

Head Coach: Marco Bortolami.

 

Indisponibili: Tomas Albornoz, Andries Coetzee, Riccardo Favretto, Simone Ferrari, Thomas Gallo, Marco Lazzaroni, Giacomo Nicotera, Luca Petrozzi, Nahuel Tetaz, Cherif Traore.

 

Arbitro: Marius van der Westhuizen (SARU)

 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×