20 settembre 2021

Esteri

Russia, suicida l'ex oligarca Berezovsky

Da anni era in esilio in Gran Bretagna

|

|

Russia, suicida l'ex oligarca Berezovsky

LONDRA - L'ex oligarca russo Boris Berezovsky è stato trovato morto nella sua casa del Surrey, in Gran Bretagna. Secondo quanto riportato dalla rete televisva Russia today citando l'avvocato russo Aleksandr Dobrovinksy, il 67enne russo, da anni in esilio, si sarebbe suicidato.

"Una chiamata da Londra. Boris Berezovsky si è suicidato. Era un uomo difficile", ha scritto l'avvocato sulla sua pagina di un social network. Il legale s'interroga sui motivi del gesto, per concludere di temere "che non si conosceranno mai".

L'annuncio della morte di Berezovsky è stato diffuso su Facebook dal genero Egor Schuppe, senza chiarirne le cause. Secondo Schuppe, il suocero appariva depresso, non si manteneva più in contatto con amici e conoscenti e spesso sceglieva di rimanere in casa.

La polizia britannica ha aperto una indagine per la morte dell'ex oligarca russo. La Thames Valley police non ha citato il nome di Berezovsky ma ha reso noto di aver aperto l'indagine sul decesso di un uomo di 67 anni. "La sua morte viene trattata come decesso per cause ignote e una piena inchiesta è in corso", riferisce un comunicato della polizia.

(Adnkronos/Ign)

 



vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×