25/01/2022nubi basse

26/01/2022coperto

27/01/2022nebbia

25 gennaio 2022

Conegliano

Ruspa (e biciclette) sul Menarè

La nuova ciclabile a suon di polemiche

|

|

Ruspa (e biciclette) sul Menarè

CONEGLIANO - L’infinito tira e molla sulla pista ciclabile del Menarè (parte? non parte? quando parte?) sembra essersi definitivamente risolto. Ci ha pensato il sindaco di Conegliano, Floriano Zambon, postando una foto del cantiere su Facebook: ecco le ruspe, ecco la pista, il senso del messaggio del primo cittadino, che ha risposto in questo modo alle polemiche sollevate dai cittadini. Che quel cantiere, più volte annunciato, non lo avevano ancora visto. Vale la pena ricapitolare le tappe della vicenda. Con un paio d’anni di ritardo sulla tabella di marcia, il 15 ottobre il Comune di Conegliano invia un comunicato stampa annunciando, finalmente, il via ai lavori per il lunedì successivo, 17 ottobre.

 

Passa una settimana, ne passano due, e ancora niente. Al che i residenti, che negli anni scorsi avevano formato un comitato per chiedere la ciclabile sul Menarè, insorgono. «Dov’è la pista promessa? Perché i lavori non partono», si chiede il loro portavoce Riccardo Posocco, che rincara la dose: «Non si staranno rallentando i lavori per far coincidere il taglio del nastro con la futura campagna elettorale?». Qualcuno mette il dito nella piaga: «C’è tempo fino a fine anno per cominciarli, poi perderemo il contributo regionale».

 

È il primo novembre. La mattina del 2, il sindaco Zambon pubblica sulla propria pagina Facebook la foto…di una ruspa: «Qualcuno sostiene che i lavori della pista ciclabile del Menarè non sono iniziati» scrive il sindaco. «Probabilmente non ha visto il cantiere. L’inizio dei lavori, come sempre accade, è rallentato dalla necessità di approvvigionamento di partenza, comunque posso assicurare che il tutto procederà secondo quanto stabilito. In questo senso sono infondate e pretestuose le insinuazioni elettorali». In effetti, si parla di 215 giorni come durata del cantiere: non si finirà prima del giugno 2017, quando il nuovo sindaco sarà già stato eletto. Partita chiusa? Forse. Con la pista del Menarè non c’è mai da stare tranquilli.

A.D.P.

 



Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×