25 febbraio 2020

Montebelluna

RUMENI ALLA “SANREMO” PER RUBARE RAME

Sono stati sorpresi dai carabinieri all’interno dello stabilimento e arrestati

commenti |

commenti |

CAERANO – Erano entrati all’interno dello stabilimento dismesso della “Sanremo” a Caerano allo scopo di rubare il rame contenuto nei motori di alcuni macchinari non più utilizzati.

Un passante, però, li ha visti mentre stavano per aggirarsi in modo sospetto nei pressi della recinzione della fabbrica ed ha avvertito i carabinieri.

I militari sono arrivati e li hanno sorpresi dentro la “Sanremo”, dov’erano riusciti ad entrare dopo aver forzato una porta. Puntavano appunto al rame che era nei motori dei macchinari, anche se hanno tentato di giustificarsi dicendo che erano lì per dormire.

Per loro sono scattate le manette, si tratta di Filip Benjamin David, 24 anni, e di Claudio Adrian Atitienii, 21 anni.

I due rumeni sono stati processati per direttissima e condannati rispettivamente ad un anno e a otto mesi di reclusione.

 

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×