03 aprile 2020

Basket

La Rucker torna alla vittoria e consolida il secondo posto

Serie B / Ottima prestazione della squadra trevigiana che si impone 70-66 in trasferta a Vigevano

Basket

Rucker a Vigevano

SAN VENDEMIANO - Grande prova di maturità per la Rucker Sanve che espugna il PalaBasletta di Vigevano e sigilla la seconda posizione in classifica alle spalle della capolista Bernareggio.

È proprio grazie ad una prestazione collettiva mostruosa (9/10 a referto per i bianconeri) che, dopo ben 3 sconfitte consecutive lontano dal PalaSportSystem, Sanve riesce a ritrovare i 2 punti anche in trasferta, ed in un campo caldissimo come quello dei lombardi.

I primi due quarti sono totalmente a trazione Rucker che, trascinata da un Tassinari ispirato ed una difesa solidissima, si porta all’intervallo sul +17 (39-22), nonostante qualche problema di falli causa la volontà dei gialloblù di attaccare sotto le plance.

Al rientro però è tutta un’altra storia: il pubblico si accende, la Rucker esaurisce subito il bonus falli ma, nonostante il roboante parziale di 24-10 a favore dei padroni di casa, continua a tenere testa, anche se per sole 3 lunghezze.

L’ultimo quarto però i bianconeri ritornano a serrare i ranghi in difesa e frenano così ogni speranza di rimonta, speranza che si esaurisce del tutto con un glaciale 6/6 dalla linea della carità di Tassinari.

 

ELACHEM VIGEVANO – RUCKER SAN VENDEMIANO  66 – 70

(14-22, 22-39, 46-49)

 

Altri Eventi nella categoria Basket

Coronavirus, Towns:
Coronavirus, Towns:

Basket

Coronavirus, Towns: "Mia madre in coma, è durissima"

STATI UNITI - "Mia madre è in coma e respira grazie a un ventilatore". Karl-Anthony Towns, stella dei Minnesota Timberwolves, con un lungo video su Instagram, rivela che i genitori hanno contratto il coronavirus.
 

Coronavirus, stop anche all’NBA
Coronavirus, stop anche all’NBA

Basket

Fermato nella notte, durante il riscaldamento, il match tra Jazz e Thunder per la positività al tampone da parte di un giocatore

Coronavirus, stop anche all’NBA

STATI UNITI - Clamoroso in NBA: la lega di basket si ferma a causa della diffusione del contagio da coronavirus negli Stati Uniti.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×