21 febbraio 2020

Altri sport

La Rosa di Conegliano al via il 1 marzo

Atletica Academy Conegliano e Palextra Events, in collaborazione con E20 Run, lancia la terza edizione della corsa al femminile - e non solo - lungo le strade della città

Altri sport

la Rosa di Conegliano

CONEGLIANO - La Rosa di Conegliano si prepara a “sbocciare” in centro città. L’edizione 2020 della corsa, in programma domenica 1° marzo, partirà e arriverà nel cuore di Conegliano, abbandonando l’area delle piscine di Colnù, funzionale ma periferica, che aveva ospitato le edizioni del 2018 e 2019.

La partenza dei due percorsi, che come al solito si svilupperanno sulle distanze di 6 e 9 chilometri, sarà posizionata nel cuore dell’antica Contrada Granda, tra via XX Settembre e Piazza Cima. Una location di prestigio e fascino, che fungerà da ulteriore richiamo per un evento prevalentemente al femminile, ma che anche quest’anno sarà aperto alla partecipazione degli uomini.

All’evento manca ancora oltre un mese, ma la macchina organizzativa è già in movimento. Gli organizzatori - Atletica Academy Conegliano e Palextra Events, in collaborazione con il nuovo partner E20 Run - hanno lanciato il conto alla rovescia in vista di un evento che, dopo il successo delle prime due edizioni (1.500 gli iscritti nel 2019), promette di coinvolgere un numero crescente di partecipanti.

La manifestazione è aperta anche agli appassionati del Nordic Walking. E la data del 1° marzo, domenica che precede la Festa della donna, non è casuale, considerando che la partecipazione femminile sarà di gran lunga preponderante rispetto a quella maschile.

L’adesione alla Rosa di Conegliano può avvenire attraverso il sito keepsporting.com. In alternativa, sono disponibili ben 12 punti d’iscrizione: dieci in provincia di Treviso (Piscina Ranazzurra a Colnù di Conegliano, Farmacia Carli a Conegliano, Farmacia Carraro a Colle Umberto, Farmacia Battistella a Pieve di Soligo, Farmacia di Refrontolo, Sportler a Silea, Just Fit a Conegliano, Borrauto a Conegliano e a Montebelluna, Sportway a Conegliano), uno in provincia di Pordenone (Farmacia Vittoria a Sacile) e uno in provincia di Belluno (Sportway a Ponte nelle Alpi).

L’iscrizione (12 euro a partire dagli 8 anni e 8 euro per i minori di 8 anni, quote valide sino al 31 gennaio) comprenderà anche la bellissima t-shirt ufficiale della Rosa di Conegliano, griffata Palextra, e uno zainetto personalizzato in tessuto non tessuto.

Il 1° marzo sarà una domenica all’insegna del divertimento e del benessere. Ma la Rosa di Conegliano ha anche un obiettivo solidale: parte del ricavato, dedotti i costi organizzativi, sarà infatti devoluto all’associazione La Nostra Famiglia, che si dedica alla cura e alla riabilitazione delle persone con disabilità. Un motivo in più per non mancare. La Rosa, a Conegliano, tornerà a sbocciare il 1° marzo. Con tante amiche (e amici) pronte a coglierla. Per ulteriori informazioni: www.larosadiconegliano.com.
 

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

foto dell’edizione 2019 della Rosa di Conegliano
foto dell’edizione 2019 della Rosa di Conegliano

Altri sport

Inizia il conto alla rovescia per l’evento che domenica 1° marzo si svilupperà lungo le strade della città, partendo e arrivando per la prima volta in Piazza Cima

La Rosa di Conegliano a quota 800 iscritti

CONEGLIANO - Quota mille si avvicina. E manca ancora una decina di giorni all’evento. Sono già oltre 800 gli iscritti alla terza edizione della Rosa di Conegliano.

la partenza dell'anno scorso
la partenza dell'anno scorso

Altri sport

La diciassettesima edizione in programma domenica 29 marzo

Il referendum non ferma la Treviso Marathon

TREVISO - La Treviso Marathon non si ferma: nonostante la concomitanza con il referendum costituzionale per la riduzione del numero dei Parlamentari, domenica 29 marzo 2020, la corsa trevigiana non subirà modifiche.
 

Davide Giorgi con Luca Pancalli
Davide Giorgi con Luca Pancalli

Altri sport

Il Presidente della Polisportiva Terraglio insignito della massima onorificenza nazionale nel corso del Consiglio Nazionale CIP riunitosi a Roma

A Davide Giorgi la Stella d'Oro al Merito Sportivo del Comitato Paralimpico Italiano

ROMA - Durante la riunione del Consiglio Nazionale del Comitato Italiano Paralimpico, tenutasi nel primo pomeriggio di ieri presso la sede dell’Ente in via Flaminia Nuova a Roma, il Presidente Luca Pancalli ha conferito a Davide Giorgi la Stella d’Oro al Merito Sportivo, massima onorificenza...

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×