13/06/2024pioggia e schiarite

14/06/2024velature sparse

15/06/2024poco nuvoloso

13 giugno 2024

Castelfranco

La rivoluzione della terapia personalizzata: lo studio PROTHEGO dell'Istituto Oncologico Veneto

Una nuova era nella lotta contro il cancro attraverso il monitoraggio terapeutico dei farmaci

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

IOV di Castelfranco e Padova

CASTELFRANCO / PADOVA – Nell'era della medicina di precisione, un innovativo studio pilota sta facendo parlare di sé all'Istituto Oncologico Veneto - IRCCS. Si tratta di PROTHEGO, un progetto ambizioso che mira a rivoluzionare il trattamento del cancro attraverso l'approccio noto come Therapeutic Drug Monitoring (TDM). Questo studio, guidato dalla Dott.ssa Marina Coppola, Direttore dell'UOC Farmacia dell'Istituto Oncologico Veneto, promette di aprire la strada a una "terapia sartoriale" studiata per il singolo paziente, con l'obiettivo di massimizzare l'efficacia del trattamento e minimizzare gli effetti collaterali.

Il cuore di PROTHEGO è la personalizzazione della terapia farmacologica. Invece di prescrivere dosi standard di farmaci, il TDM mira a misurare la concentrazione di farmaci nel sangue di ciascun paziente per adattare la dose in modo ottimale. Questo approccio tiene conto della variabilità inter-individuale nella risposta ai farmaci, che può essere influenzata da fattori genetici e metabolici unici a ciascun individuo. Una componente chiave di PROTHEGO è l'analisi farmacogenetica. Questa ricerca identifica le varianti genetiche che influenzano l'assorbimento, il metabolismo e l'eliminazione dei farmaci. Queste informazioni sono cruciali per determinare come un paziente risponderà a un determinato trattamento.

Il successo di PROTHEGO è reso possibile dalla stretta collaborazione tra diverse specialità mediche, tra cui Farmacia, Oncologia Medica, Immunologia e Diagnostica Molecolare Oncologica. Inoltre, l'Università degli Studi di Padova è coinvolta, dimostrando l'importanza di un approccio interdisciplinare per migliorare la cura dei pazienti. Il monitoraggio terapeutico dei farmaci è un processo dinamico che consente ai medici di osservare come la concentrazione del farmaco cambia nel tempo e come questa variazione influisce sulla risposta al trattamento. Questo approccio permette di apportare regolazioni continue alla dose e alla posologia per adattarle alle esigenze del paziente.

Lo studio PROTHEGO è un passo significativo verso una medicina sempre più personalizzata e mirata. Inizialmente concentrato sui pazienti affetti da tumore alla mammella avanzato, questo approccio innovativo potrebbe in futuro estendersi ad altre patologie, offrendo a pazienti affetti da malattie rare o complesse la possibilità di ricevere trattamenti su misura. L'Istituto Oncologico Veneto - IRCCS sta aprendo nuove strade nella lotta contro il cancro, offrendo speranza per i pazienti. PROTHEGO è una promessa di cure più efficaci, meno tossiche e, soprattutto, su misura per ciascun individuo.



Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×