03/12/2021pioggia e schiarite

04/12/2021pioviggine

05/12/2021pioggia debole

03 dicembre 2021

Conegliano

RITROVATA A VENEZIA LA 12ENNE SCOMPARSA

Ricoverata in ospedale dopo essere stata trovata svenuta in Piazza San Marco

| |

| |

RITROVATA A VENEZIA LA 12ENNE SCOMPARSA

Ore 22.00

GODEGA SANT'URBANO - E' stata ritrovata a Venezia, la 12enne di Pianzano scomparsa da casa da martedì sera. Grazie agli appelli in televisione e sui siti, la piccola è stata riconosciuta. Era ricoverata in ospedale dopo essere stata trovata svenuta nei pressi di Piazza San Marco.

L'incubo è finito intorno alle 21, quando ai carabinieri di Conegliano è arrivata una segnalazione: "Abbiamo visto la ragazzina che state cercando, è ricoverata come sconosciuta all'ospedale dei Santi Giovanni e Paolo a Castello, a Venezia". Immediatamente il comandante della compagnia coneglianese dell'Arma Valerio Marra, ha fatto partire la segnalazione ai colleghi lagunari che sono corsi nel nosocomio, poco distante da Rialto. La 12enne era lì, ancora frastornata ma in buone condizioni. "E' stata ritrovata martedì notte, poco distante da Piazza San Marco, svenuta in una calle - spiega il capitano Marra -. E' stata subito soccorsa e trasferita in ospedale, dove è stata curata. La giovane purtroppo era frastornata e in condizioni precarie e non è riuscita a dire chi era e perchè si trovasse lì".

A portare i carabinieri sulla giusta pista, le segnalazioni di alcune persone che hanno visto sui siti di informazione gli appelli dell'Arma e del sindaco di Godega Sant'Urbano. Fondamentale anche la diffusione della la foto della ragazzina, consegnata ai media anche se si tratta di una minore proprio per il bene della ragazzina e per favorirne il ritrovamento. Foto e nome che ora, proprio per tutelare la ragazzina, omettiamo.

"La piccola è in buone condizioni, rimarrà in ospedale ancora per questa notte - conclude Marra -. Ma sarà presto dimessa".

"Possiamo tutti tirare un sospiro di sollievo - commenta il sindaco Alessandro Bonet -, perchè tutto è finito bene. Ringrazio tutti i volontari della Protezione Civile, i carabinieri e i vigili del fuoco che in poche ore hanno organizzato e messo in atto una ricerca a tappeto in tutto il paese".

 

Milvana Citter

 

Ore 19.30

GODEGA SANT’URBANO - Una ragazzina di 12 anni è scomparsa da quasi 24 ore dalla sua casa di Pianzano. E' sparita nel nulla dalle 20 di ieri sera, lasciando nella disperazione i genitori. Da stamattina sono in corso ricerche a tappeto in tutta la zona da parte dei carabinieri di Conegliano, vigili del fuoco e uomini della protezione civile. E' uscita di casa intorno alle 20 di ieri sera ed è sparita nel nulla.

La ragazzina è iscritta alla prima classe, nella scuola media a Pianzano, è sparita lasciando a casa il telefono cellulare. I genitori disperati si sono rivolti ai carabinieri che hanno immediatamente fatto scattare le ricerche in tutto il comune e oltre. Dalla tarda mattinata di oggi 8 squadre della Protezione Civile, del Distaccamento Tre, sono impegnate nelle ricerche della ragazzina insieme a una decina di uomini dell'Arma e ad altrettanti vigili del fuoco. La base operativa delle ricerche è stata allestita nella sede della Protezione Civile di Pianzano, alle spalle della stazione.

"Abbiamo battuto a tappeto tutto il comune - spiega il sindaco Alessandro Bonet che partecipa in prima persona alle ricerche -. La piccola è stata cercata nelle capezzagne e lungo la linea ferroviaria in tutte le frazioni del paese, arrivando anche a Codognè. Stiamo aspettando l'arrivo dell'unità cinofila e fra un'ora circa faremo il punto della situazione per valutare se sia il caso di continuare le ricerche anche nella notte". Elona già nel novembre scorso si era allontanata volontariamente da casa. Era sparita all'alba e fu ritrovata poche ore dopo a Vazzola dove era arrivata camminando.

I carabinieri di Conegliano hanno già acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza installato nella stazione dei treni di Pianzano, per verificare se la ragazzina sia salita su qualche convoglio: "Stiamo visionando le immagini dalle 18 di martedì sera – spiega il capitano Valerio Marra -, anche se, visto il precedente riteniamo si sia allontanata a piedi".La 12enne , che è alta 1.55 ed è di corporatura robusta, al momento della scomparsa indossava un berretto azzurro di lana, un giubbotto nero ed una maglia di lana bordeaux. Chiunque l'avesse vista può segnalarlo ai carabinieri di Conegliano.

Milvana Citter

 

L'adolescente, secondo quanto si é appreso, era già fuggita di casa un'altra volta, il 14 novembre scorso, sempre dopo un litigio con i genitori, ed è stata trovata dopo una giornata a 16 km di distanza dal comune di residenza.

La nuova fuga è avvenuta ieri, intorno alle 20, dopo un contrasto verbale piuttosto acceso tra l'adolescente e il padre a cui è seguito il rimprovero della madre. La ragazzina, che era in camera con il fratellino di qualche anno più piccolo, ha approfittato di un momento di disattenzione dei genitori ed è uscita dalla porta di casa, lasciando un biglietto dal quale emerge che la sua decisione è seguita alla difficoltà di essere compresa. I genitori hanno provato a cercarla, attendendo il suo rientro, ma dopo una notte passata insonne si sono rivolti ai carabinieri.

I militari, informata la Prefettura, hanno setacciato i comuni intorno a Godega, senza trovare traccia della ragazzina, che non ha con sé il cellulare. Nel frattempo sono stati sentiti compagni della scuola media a cui è iscritta la minore e i suoi amici, ma nessuno è stato in grado di dare notizie utili per il suo ritrovamento. Non è escluso che la ragazza possa avere preso il treno dalla stazione di Pianzano, che dista pochi chilometri da Godega.

 

 

 

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

immagine della news

22/12/2020

Le "Scatole di Natale" arrivano a Casier

L’associazione “Oasi d’Incontro” ha consegnato i doni raccolti alla Protezione Civile, che li distribuirà nei prossimi giorni in totale sicurezza

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×