06 agosto 2020

Valdobbiadene Pieve di Soligo

"Rischio crollo": chiusa la strada del Caldarment

Collega Cison a Zuel di Qua

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

CISON DI VALMARINO – “Pericolo di cedimento improvviso”: chiusa la strada del Caldarment che collega Cison alla località Zuel di Qua.

 

Il provvedimento è stato preso dal Comune di Cison di Valmarino dopo che, a seguito di alcuni aventi franosi e di caduta di alberi nel corso di giugno legati al maltempo, la perizia geologica ha evidenziato “un potenziale pericolo di cedimento improvviso della sede stradale”. Il cedimento franoso, in particolare, si è sviluppato sotto la sede stradale per circa una ventina di metri (in foto sopra).

 

Per motivi di sicurezza giovedì è stata firmata l’ordinanza di chiusura della strada. L’auspicio dei residenti di Zuel di Qua è che i lavori possano al più presto partire e terminare, così che la strada possa essere riaperta. La località non è comunque rimasta isolata, potendo contare su altre strade anche se meno dirette rispetto a questa per chi deve scendere a Cison.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×