21/01/2022foschia

22/01/2022velature lievi

23/01/2022sereno

21 gennaio 2022

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Rischiano di cadere pali in cemento a Sernaglia della Battaglia

Natale Grotto e Michele De Vecchi, consiglieri comunali del Comune di Sernaglia della Battaglia, segnalano l'usura dei pali in legno della Telecom e in cemento dell'Enel

| Maria Luisa Da Rold |

immagine dell'autore

| Maria Luisa Da Rold |

pali a Sernaglia

SERNAGLIA DELLA BATTAGLIA- Natale Grotto e Michele De Vecchi, consiglieri comunali del Comune di Sernaglia della Battaglia, membri lista “Proposta Civica- Natale Grotto Sindaco” intendono segnalare la pericolosità e lo stato d’usura dei pali in legno della Telecom e in cemento dell’Enel che supportano i cavi della corrente.

 

Alcuni dei pali di cemento si trovano in condizioni critiche a causa del fenomeno del crioclastismo (il processo di disgregazione della roccia a causa dell’aumento del volume dell’acqua); quelli in legno invece a causa del marciume basale. Sono presenti numerose situazioni nel territorio di queste attrezzature, molte delle quali a ridosso di strane comunali.

 

La caduta di un palo potrebbe provocare lo sbandamento degli automobilisti, e nel caso più drammatico la morte dei passanti per schiacciamento. I consiglieri comunali chiedono quindi se il Sindaco Mirco Villanova è a conoscenza di queste criticità di sicurezza che interessano il territorio; se sono state effettuate delle ricognizioni nel comune per verificare la situazione attuale e quali esiti hanno prodotto; e quali siano a riguardo le intenzioni del sindaco e le tempistiche con cui pensa di risolvere il problema.

 

 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Maria Luisa Da Rold

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

immagine della news

19/11/2021

Sernaglia, lutto cittadino per Michele De Vecchi

Sabato è in programma il rito funebre. Il sindaco Villanova: "La ferita è profonda, fatta innanzitutto dallo sconfinato dolore per Michele, per i suoi familiari, per quanti a lui erano e sono vicini"

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×