05 giugno 2020

La rinascita del calcio italiano

| commenti |

| commenti |

La rinascita del calcio italiano

Dopo la mancata qualificazione ai Mondiali dello scorso anno il calcio italiano ancora fatica a rimettersi in sesto, ma potrebbe esserci una svolta con il ritorno in Nazionale di Marco Verratti e Fabio Quagliarella.

 

Per l’Italia le qualificazioni agli Europei sono cominciate con due vittorie facili, che l’hanno resa una scelta popolare tra gli scommettitori sul sito Scommesse24.net. La prima è stata una vittoria per 2-0 contro la Finlandia, e la seconda un sonoro 6-0 ai danni del Liechtenstein. Non sorprende il fatto che l’Italia abbia vinto questi due match, ma senza dubbio questa è una svolta positiva per gli Azzurri vincitori di 4 Coppe del Mondo, che pare stiano tornando in forma.

 

Una simile svolta si è verificata anche nel Campionato Nazionale, con la Juventus e il Napoli che continuano a dimostrarsi due delle migliori squadre europee e a puntare ai due trofei più ambiti d’Europa. Per la Juventus la stagione è stata quasi impeccabile, e i Bianconeri sanno di avere già in tasca la vittoria finale nel Campionato. Questo sarebbe il trentacinquesimo scudetto, e l’ottavo di fila. Ma l’obiettivo principale della Juventus rimane la Champions League, che non vince dal 1996.

 

Ha raggiunto gli ottavi di finale di questa competizione, e ad attenderla ora c’è il doppio confronto con l’Ajax. Scenderà in campo come favorita per la qualificazione ai quarti di finale, ed è la più quotata per la conquista della Champions League soltanto dopo il Manchester City. In questa stagione i Bianconeri hanno dato il massimo, con il costoso ingaggio di Cristiano Ronaldo che ha già portato i suoi frutti. La sua tripletta contro l’Atletico Madrid è stata infatti decisiva per la qualificazione agli ottavi di finale.

 

Il Napoli ha pareggiato con l’Arsenal nelle qualificazioni per l’Europa League, dopo l’uscita nella fase a gironi della Champions League. Restano chiaramente i favoriti dopo il Chelsea per la vittoria finale in Europa League, e dopo il pareggio con l’Arsenal aumentano le loro speranze di vincere il trofeo. Da diverse stagioni il Napoli è l’unica rivale della Juventus, e i due club insieme sono tra i più forti a livello mondiale.

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×