20 ottobre 2021

Treviso

Rifiuti, approvate per il 2021 nuove agevolazioni per le aziende

I Sindaci del Bacino Priula hanno approvato le tariffe per il servizio di gestione dei rifiuti valide per l’anno 2021

|

|

Rifiuti, approvate per il 2021 nuove agevolazioni per le aziende

TREVISO - Si è da poco concIusa l’assemblea dei Sindaci dei 49 Comuni serviti, durante la quale sono state approvate all’unanimità le tariffe valide per l’anno 2021. Tenuto conto del perdurare dell’emergenza covid, resta massima l’attenzione rivolta alle aziende del territorio per le quali vengono confermate le agevolazioni tariffarie anche per il 2021. Le riduzioni sono rivolte a tutte le utenze non domestiche che hanno subito anche quest’anno limitazioni alla propria attività lavorativa a causa dell’emergenza sanitaria (sia chiusura sia riduzione di orario), in ottemperanza alle disposizioni delle autorità. Per l’anno 2021 verrà ridotta del 30% l’intera quota fissa annuale.

 

Le aziende potranno richiedere questa agevolazione tramite lo sportello online di Contarina: nei prossimi giorni verrà attivata la procedura online per inviare la richiesta, con un sistema simile a quello dello scorso anno. Oltre a questa agevolazione di Bacino rivolta alle utenze non domestiche dei 49 Comuni, potranno esserci altre riduzioni definite a livello comunale che andranno a sommarsi a quanto definito dal Priula. Proseguono anche le misure messe in atto dallo scorso anno per le utenze con pagamenti regolari fino al 2019, ovvero ante covid, e che oggi sono in difficoltà.

 

Su richiesta, queste aziende possono usufruire di: rateizzazione dei pagamenti, concessioni di dilazioni con piani personalizzati senza oneri aggiuntivi e sospensione delle attività di riscossione coattiva. Inoltre, nessun aumento è previsto per il 2021: le tariffe per le utenze non domestiche, infatti, restano sostanzialmente invariate rispetto al 2020, così come quelle delle famiglie. I Sindaci hanno stabilito anche delle politiche tariffarie per venire incontro alle utenze che aderiscono al servizio “Famiglia EcoSostenibile”. Chi usufruisce del contenitore specifico per la raccolta dei rifiuti derivanti da particolari situazioni socio-sanitarie, come: pannolini, pannoloni, sacche per dializzati o stomatizzati, ecc. da quest’anno potrà usufruire di un’importante riduzione. L’Assemblea, infatti, ha deciso di ridurre la tariffa di questo servizio specifico dell’85%, approvando un costo simbolico inferiore a 1 euro per il singolo svuotamento. “Ancora una volta i 49 Sindaci del nostro territorio hanno dimostrato di essere uniti e solidali, esprimendo il proprio voto in maniera compatta per sostenere la Comunità in questo importante momento e favorire la ripresa economica e sociale. La misure tariffarie approvate oggi vanno proprio in questa direzione, andando incontro alle necessità dei cittadini e delle aziende” – ha commentato il Presidente del Consiglio di Bacino Priula Giuliano Pavanetto.

OT

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×