18/01/2022sereno

19/01/2022parz nuvoloso

20/01/2022parz nuvoloso

18 gennaio 2022

Castelfranco

Riese Pio X diventa punto di riferimento per la Street art

Il fiorentino Marco Burresi realizzerà un grande murales sulla facciata della scuola primaria Don Bosco di Vallà

| Maria Elena Tonin |

immagine dell'autore

| Maria Elena Tonin |

Street art

RIESE PIO X - Non solo papa Sarto: Riese Pio X diventa punto di riferimento per la Street art. Uno dei nomi più famosi a livello nazionale, il fiorentino Marco Burresi, molto più noto come ZED1, farà tappa a Valla di Riese Pio X per realizzare un nuovo, grande murales che abbellirà la facciata della scuola primaria Don Bosco di Vallà di Riese Pio X. Continua l'esperienza di The Wallà, progetto di rigenerazione urbana partecipata nato da un'idea del Collettivo BocaVerta: "L'iniziativa aiuta a guardare con occhi nuovi i paesaggi urbani" spiega Matteo Guidolin sindaco di Riese PIo X "e fa della bellezza una risorsa e un punto di forza." 

I muri di edifici pubblici e privati diventano preziose tele sotto le mani sapienti degli artisti, aiutati da bambini e dai ragazzi delle scuole: "In questo caso parteciperanno i ragazzi dei centri estivi" continua Guidolin "Come amministrazione non possiamo che sottolineare la forza partecipativa di progetti come questo." La realizzazione del murales inizierà lunedì 12 luglio, mentre tutta la popolazione è invitata giovedì 15 alle ore 21.00 presso la scuola Don Bosco, per la presentazione del progetto.

Ad oggi, questo per Vallà è il terzo murales che va a realizzarsi, dopo quello del bellunese Ericailcane realizzato a maggio e quello dello spagnoloKraser, realizzato invece a guigno, ma sono oltre 10 gli edifici selezionati per diventare, in un prossimo futuro, spendidi murales. Il progetto di arte urbana è realizzato in collaborazione con il comune di Riese Pio x e il patrocinio di Regione Veneto e Provincia di Treviso.

Opera di ZED1

 


| modificato il:

foto dell'autore

Maria Elena Tonin

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×