24/09/2023poco nuvoloso

25/09/2023poco nuvoloso

26/09/2023sereno

24 settembre 2023

Italia

Ricevimento con 150 invitati per festeggiare il suo divorzio

Dopo il business dei matrimoni arriva quello dei divorzi

|

|

Divorzio

Il fenomeno dei matrimoni in declino ha portato a una diminuzione significativa del business correlato alle nozze. Tuttavia, in un'interessante inversione di tendenza, alcune persone stanno adottando un approccio diverso e originale per celebrare la fine di un matrimonio: organizzando una festa per il divorzio.

Una di queste è Francesco Palombino, un uomo di 38 anni, che nella cittadina di Pratola Peligna, vicino all'Aquila, ha deciso di organizzare una cerimonia speciale per festeggiare il suo divorzio. Contrariamente a quello che si potrebbe pensare, questa celebrazione non ha nulla a che fare con la goliardia o lo spirito di vendetta. Al contrario, rappresenta un modo per ringraziare coloro che lo hanno sostenuto e sopportato durante un periodo difficile.

Palombino sottolinea che il suo percorso di divorzio è stato particolarmente burrascoso e vuole infondere coraggio a coloro che si trovano ad affrontare una situazione simile, spesso senza un forte supporto sociale. L'obiettivo di questa festa è celebrare l'inizio di un nuovo percorso di vita, piuttosto che concentrarsi sul passato e sulle sofferenze che potrebbero essere state vissute.

Nonostante la celebrazione sia intesa come un momento di gioia e rinascita, Palombino sottolinea che le esigenze di un neo divorziato sono simili a quelle di un neo sposato. Cambiare casa significa rifarsi il corredo, tra cui piatti, bicchieri e altro ancora. Pertanto, questa festa sarà un'occasione per festeggiare in grande stile, con un vero e proprio open bar dopo il pasto.

Circa 150 invitati parteciperanno all'evento, con un dress code che richiede a tutti di indossare abiti da cerimonia. Inizialmente, Palombino ha pensato di invitare anche la sua ex moglie, ma ha poi ripensato la decisione, considerando il fatto che hanno un figlio di 7 anni. L'importante per lui è essere un padre presente nella vita del bambino e programmare la sua nuova vita in parallelo con questa priorità.

La festa per il divorzio organizzata da Francesco potrebbe sembrare insolita o persino controversa, ma rappresenta un modo innovativo di affrontare la fine di una relazione. Invece di concentrarsi sul negativo, l'ex sposo ha scelto di celebrare il suo nuovo inizio e di condividere questo momento di gioia con coloro che gli sono stati vicini durante un periodo difficile. La sua esperienza potrebbe servire da ispirazione e incoraggiamento per altri che si trovano nella stessa situazione, dimostrando che è possibile guardare avanti e costruire una nuova vita piena di speranza e felicità.

 



Dello stesso argomento

immagine della news

16/05/2021

BUONA DOMENICA Se non conti non ti sposo

Matrimonio finito in India prima ancora di cominciare perché lo sposo non sapeva le tabelline. Ma tutto sommato far di conto serve. Per farsi risarcire i danni.

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×