06 aprile 2020

Montebelluna

Rianimazione cardiopolmonare: in arrivo un defibrillatore nella scuola media Papa Giovanni XXII

L’iniziativa rientra nell’ambito di un progetto pilota avviato dalla Provincia di Treviso

| commenti |

| commenti |

defibrillatore

MONTEBELLUNA - Un defibrillatore nella scuola media Papa Giovanni XXIII arriverà prossimamente nell’ambito di un progetto pilota avviato dalla Provincia di Treviso con il supporto operativo del Comune di Montebelluna. Il nuovo strumento potrà essere impiegato in caso di necessità all’interno della scuola dopo che dal 2001 la legislazione ne ha consentito l’uso in sede extraospedaliera anche al personale sanitario non medico e a quello non sanitario purché abbia ricevuto adeguata formazione nelle attività di rianimazione cardio-polmonare.

 

Dal 2013 la Regione Veneto ha approvato un programma per la diffusione e l’utilizzo dei defibrillatori esterni da destinare ad enti ed istituzioni presenti nel territorio e recentemente la Provincia di Treviso ha individuato 5 comuni ai quali destinare altrettanti dispositivi. Tra questi anche il Comune di Montebelluna che a sua volta ha deciso di consegnare il defibrillatore alla scuola media Papa Giovanni XXIII che fa parte dell’Istituto comprensivo 1, frequentato da oltre 500 alunni. Il defibrillatore viene consegnato in comodato d’uso gratuito con durata perenne mentre la scuola avrà il compito di occuparsi della manutenzione ordinaria e straordinaria per il primo quinquennio.

 

“Abbiamo pensato di sfruttare questa opportunità destinando l’apparecchiatura alla scuola media Giovanni XXIII presso la quale già a febbraio si sono tenuti degli appositi corsi di formazione che hanno coinvolto cinque classi per un totale di 111 alunni - spiega l’assessore all’Istruzione, Claudio Borgia -. In questo modo ora la scuola è pronta e preparata per utilizzare questo importantissimo strumento in grado di salvare la vita.  Speriamo, grazie al progetto della Provincia che proseguirà anche il prossimo anno, di poter introdurre un defibrillatore anche nell’Istituto scolastico 2”.

 

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

immagine della news

28/07/2017

Arresto cardiaco in ambulanza: salvo

L'episodio quest'oggi, venerdì, a Oderzo. Il personale del 118 salva la vita a un uomo che ha accusato un arresto cardiaco in ambulanza

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×