06 agosto 2020

Vittorio Veneto

Revine, scatta il parcheggio a pagamento ai laghi

Dal 31 luglio

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Parcometro Santa Maria

REVINE LAGO – Ultime ore di sosta libera per le auto in riva ai laghi. Da domani mattina, venerdì 31 luglio, scatta la sosta a pagamento nei parcheggi dell’area verde di Santa Maria e in quello del Livelet a Lago.

 

Dopo la decisione assunta dalla giunta Magagnin il primo luglio, con ordinanza oggi la polizia locale ha istituito formalmente la sosta a pagamento. I parcometri erano stati installati da Abaco nei giorni scorsi.

 

«Avvisiamo che dal 31 luglio i parcometri situati nell’area verde di Santa Maria e al Livelet saranno funzionanti – rende noto l’amministrazione comunale -. Ricordiamo che i parcheggi vicino la scuola elementare, il parcheggio di S. Maria e una parte di quelli presso il parco del Livelet, rimarranno liberi».

 

La tariffa oraria dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.00 è di 50 centesimi per le auto, 75 per i camper, con possibilità di sosta giornaliera a 4 e a 6 euro. Sabato, domenica e festivi dalle 8.30 alle 20 le tariffe salgono: 1 euro l’ora per le auto, 1,50 per i camper, mentre per l’intera giornata si paga 5 e 7,50 euro.

 



foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

21/06/2017

Mogliano, come cambiano i "parcheggi blu"

La Giunta moglianese ha modificato l’uso dei park a pagamento. Nei 37 posti più centrali rimane comunque il limite delle due ore a garanzia della rotazione. Ecco tutte le novità

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×