25/04/2024pioggia debole e schiarite

26/04/2024nubi sparse

27/04/2024nubi sparse

25 aprile 2024

Vittorio Veneto

Revine Lago, si cercano volontari per salvare i rospi

Il salvataggio degli anfibi in provincia è iniziato nel lontano 2003

|

|

rospi

REVINE LAGO - Tutti gli anni, con i primi tepori che annunciano l’imminente primavera e i primi acquazzoni, gli anfibi si destano dal letargo e a decine di migliaia migrano verso i luoghi di riproduzione per la deposizione delle uova. Per raggiungere i corsi d’acqua, gli animali percorrono spesso molti chilometri e purtroppo in diverse zone sono costretti ad attraversare le strade dove moltissimi anfibi vengono investiti dalle automobili e muoiono.

 

Il rospo comune (Bufo bufo) è la specie più numerosa e quindi la più colpita dal traffico. Dato che intere popolazioni di anfibi si mettono in moto in contemporanea e che questi animali camminano lentamente (occorre anche una decina di minuti per attraversare una strada), possono verificarsi dei veri e propri «massacri», con la conseguente estinzione di intere popolazioni locali. Il salvataggio degli anfibi in provincia è iniziato nel lontano 2003 - questo è il ventiduesimo anno - e, nella nostra zona, attorno ai Laghi di Revine, si sono salvati oltre 400mila esemplari.

 

L’operazione da compiere è semplicissima, basta percorrere il bordo della carreggiata e raccoglierli dal fossato prima che raggiungano la strada o dalle reti anti-attraversamento, riporli in un secchio e poi liberarli al lato opposto della strada. L’azione è svolta ogni sera nelle varie zone dai volontari per una durata di circa 3-4 settimane. Inizia da poco dopo il tramonto e si protrae per un paio d’ore.

 

“Ricordiamo, a chi desiderasse aderire, che il salvataggio si compie su strade anche molto trafficate, con tratti privi d’illuminazione pubblica, in condizioni meteo a volte molto difficili, con forti piogge e visibilità limitata, si consiglia quindi un abbigliamento adeguato al clima e soprattutto ad alta visibilità – spiegano i volontari di Sos Anfibi - Va sottolineato che ciascun partecipante si rende responsabile della propria attività. Precisiamo che l’orario va da subito dopo il tramonto (ora dalle 17.30) e si prosegue per un paio d’ore (per altri dettagli vedi volantini allegati). Invitiamo chiunque volesse partecipare e condividere con noi questa entusiasmante ed impagabile esperienza (sia per i Laghi di Revine sia per il Montello) di chiamare il 347 5931683 (anche Whatsapp) e sarete contattati”.

 



 

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×