18 ottobre 2021

Castelfranco

Resana, finisce in ospedale con la lama di un coltello conficcata nella schiena

I Carabinieri hanno condotto in caserma un connazionale del ferito, protagonista della lite poi degenerata

| Angelo Giordano |

| Angelo Giordano |

foto d'archivio

RESANA - Litiga con il coinquilino e finisce in rissa. Tanto che un 32enne di origine nordafricana è andato in ospedale accompagnato da un amico con una lama di un coltello conficcata nella schiena.
Subito sottoposto a intervento chirurgico, l'uomo non è in pericolo.

Nel frattempo, avvertiti dall’ospedale, i Carabinieri hanno condotto in caserma l’altro protagonista della vicenda, un connazionale del ferito, 20 anni, residente a Resana per ricostruire l’episodio avvenuto ieri verso le 20.

 



Angelo Giordano

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×