07/12/2021sereno

08/12/2021rovesci di pioggia

09/12/2021pioggia debole

07 dicembre 2021

Treviso

Red Canzian e Adriano Panatta insieme in uno spot

Un messaggio di speranza per tutti gli italiani

| Tiziana Benincà |

immagine dell'autore

| Tiziana Benincà |

Adriano Panatta e Red Canzian spot di speranza

TREVISO - È stato presentato in conferenza stampa lo spot “Uniti nello sport”, che ha visto la partecipazione speciale di due super influencer dalla grande professionalità: Adriano Panatta e Red Canzian.

L’idea è nata nell’aprile scorso dal regista Luciano Luminelli, che ha abbozzato l’idea e l’ha poi condivisa con la Treviso Film Commission che l’ha appoggiato in questa iniziativa.

Una pallina da tennis di colore rosso, il virus, parte da Roma e oscurando i cieli delle principali città italiane atterra in Piazza dei Signori, proprio dove si trova Adriano Panatta che, riconosciuto il virus, lo lancia lontano con un dritto.

Il lancio provoca un cambio colore e quello che durante il viaggio d’andata era un virus rosso, torna ad essere una normale pallina da tennis che rischiara i cieli per tornare a Roma, da dov’era partita.

Due viaggi accompagnati da splendide musiche del trevigiano Red Canzian: la prima struggente, “Sinfonia d’Autunno”, che ci porta in un’atmosfera di paura ed attesa; la seconda invece, intitolata “La notte è un’alba”, ha parole che sembrano essere state scritte proprio per la situazione che stiamo ancora vivendo: “La notte è un’alba con gli occhi chiusi, se aspetti un po’ li riaprirai.”

 



foto dell'autore

Tiziana Benincà

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

immagine della news

30/11/2021

Red Canzian compie 70 anni

L'ex bassista dei Pooh festeggia il traguardo raggiunto e si prepara a debuttare con il suo spettacolo “Casanova Operapop”

immagine della news

10/10/2020

Adriano Panatta si è sposato

La cerimonia è stata celebrata sabato mattina in municipio a Venezia: ha officiato il magistrato Carlo Nordio

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×