04 giugno 2020

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Rara meteora avvistata ieri mattina anche a Valdobbiadene

Lo stupore di chi ha visto un palla infuocata attraversare il cielo

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

Bolide

VALDOBBIADENE – Ieri il cielo ha riservato al Nordest d’Italia ma anche a Slovenia e Croazia uno spettacolo inedito, la caduta di un bolide: “I bolidi sono meteore particolarmente luminose – spiega l’Osservatorio Sideralmente -, generate da oggetti di materia rocciosa o ferrosa che si scontrano con la nostra atmosfera ad altissima velocità (15-20 chilometri al secondo) generando il fenomeno luminoso che vediamo a terra”.

Non molti hanno notato il fenomeno perché la sua durata è stata davvero brevissima ed a Valdobbiadene un fortunato testimone dell’accaduto ha simpaticamente commentato: “Ma sono l'unico ad aver visto una scia di fuoco nel cielo, o qualcun'altro l'ha vista? Una meteorite ribelle che ha deciso di farsi vedere di giorno per non farsi etichettare come stella cadente”.

Ma il testimone più fortunato del fenomeno celeste è stato un fotografo croato, Tomislav Čar, che grazie alla telecamera montata sul cruscotto dell'automobile ha realizzato un video del bolide caduto ieri mattina vero le 10. Secondo l’Ansa la meteora è caduta nel mar Adriatico anche se non si esclude che qualche frammento sia potuto finire al suolo in Slovenia o in Croazia.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×