26/05/2022nubi sparse

27/05/2022velature sparse

28/05/2022nubi sparse e temporali

26 maggio 2022

Esteri

Rapito a 4 anni, ritrova la madre biologica dopo 30 grazie a TikTok

Il ragazzo ha pubblicato un disegno del suo villaggio che ricordava a memoria

|

|

Li Jingwei

Li Jingwei e la madre

CINA - A 37 anni ha potuto riabbracciare la madre biologica, a cui era stato strappato da una banda di criminali quando aveva appena 4 anni. L’incredibile storia arriva dalla Cina. Protagonista Li Jingwei, che nel 1989 fu rapito e venduto a una famiglia adottiva che viveva a 2.000 km dal suo villaggio natale.

 

Di recente il ragazzo aveva pubblicato su Douyin, il TikTok cinese, il disegno di una cartina approssimativa del suo villaggio, che per tutto questo tempo aveva conservato nella memoria. Nel video Li Jingwei raccontava di essere stato portato via da quel posto da piccolo, e di non ricordare il nome del villaggio, né delle strade. Ma la polizia, grazie al disegno e alla narrazione, è riuscita a identificare il villaggio dove nel 1989 una donna aveva denunciato la scomparsa del figlioletto. Mamma e figlio si sono potuti così riabbracciare, dopo 33 anni, e la foto di quell'abbraccio ha fatto il giro del mondo.

OT

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×