16 maggio 2021

Montebelluna

Rapina in stazione a Montebelluna, denunciato un minorenne

Un 17enne individuato dai carabinieri per l’aggressione ai danni di un 23enne bellunese

|

|

Stazione montebelluna

MONTEBELLUNA Sarebbe un 17enne di origine marocchina l’autore della rapina ai danni di un 23enne bellunese qualche settimana fa in stazione a Montebelluna.

Il giovane magrebino, un soggetto già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato alla Procura dei minori dai carabinieri di Montebelluna.

 

Il 23enne aveva dichiarato di essere stato aggredito da due giovani nordafricani mentre stava aspettando il treno. Si erano rivolti a lui chiedendo una sigaretta, dopo il suo diniego erano passati alle mani, colpendolo con calci e pugni e costringendolo a consegnare il portafogli, contenente circa 200 euro in contanti.

 

Il caso della stazione di Montebelluna è stato al centro di due incontri del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica tenutisi di recente in Prefettura a Treviso.

 



Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×