19 ottobre 2021

Conegliano

Rapina a mano armata in supermercato

4 malviventi svuotano le casse

| Stefania De Bastiani |

immagine dell'autore

| Stefania De Bastiani |

Rapina a mano armata in supermercato

MARENO DI PIAVE - Passamontagna, pistole, pugni e minacce. Fuoco. Una rapina coi fiocchi, quella avvenuta al supermercato "Mio Market", nel tardo pomeriggio di ieri. Tranne per quanto riguarda il bottino, che ammonta a mala pena a 700 euro.

 

Erano circa le 17.30 di martedì quando tre malviventi incappucciati sono entrati al supermercato di Mareno. Pistola alla mano, hanno dichiarato ad alta voce le loro intenzioni: "Questa è una rapina". Hanno preso a pugni un cliente, colpevole di parlare al telefono con la moglie, si sono diretti verso le casse libere, le hanno svuotate. Già che c'erano, hanno strappato la borsetta di mano a una dipendente. E sono fuggiti.

 

Un quarto uomo li aspettava nel parcheggio esterno, pronto a guidare il Suv che li avrebbe portati, di corsa, verso Vazzola. Suv che è stato abbandonato, e infiammato, dopo pochi chilometri di corsa. I quattro hanno pensato bene di eliminare ogni prova compromettente e, per questo, hanno dato alle fiamme anche il veicolo, rubato, su cui viaggiavano. Non hanno pensato però alle telecamere, che potrebbero invece incastrarli.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Stefania De Bastiani

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×