04/12/2021velature sparse

05/12/2021pioviggine

06/12/2021sereno

04 dicembre 2021

Mogliano

Rapina in ferramenta, quattro anni

Pena sospesa per una coppia nigeriana residente a Mogliano: i fatti risalgono al 2012

|

|

Rapina in ferramenta, quattro anni

MOGLIANO – Coppia nigeriana di 38 e 33 anni condannata perché, secondo l’accusa, dopo un alterco avrebbero malmenato il proprietario di una ferrmamenta moglianese e sarebbero scappati con la cassa, circa 120 euro.

 

Il giudice li ha condannati per rapina a due anni di reclusione ciascuno, pena sospesa. L’episodio risale al 9 novembre 2012: secondo la ricostruzione dell’accusa, marito e moglie entrarono nell’"Emporio delle chiavi", in via Matteotti a Mogliano.

 

Stando alla denuncia sporta dal proprietario gli imputati si presentarono in negozio due giorni dopo aver acquistato un telecomando del valore di 31 euro. Marito e moglie sostenevano che l'apparecchio non funzionava e che doveva essere sostituito. Gli animi si accesero e sarebbe scoppiata una lite.

 

Secondo l’accusa mentre la donna teneva fermo il proprietario, il marito lo avrebbe preso a calci e pugni fino a farlo cadere a terra dolorante. Poi si sarebbero impossessati dei 120 euro contenuti nella cassa, di un asse da stiro, di una stufa elettrica e di uno stendino prima di darsi alla fuga.

 

Ieri la sentenza. La difesa ha segnalato di voler ricorrere in appello. 

 



Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×