22 aprile 2021

Montebelluna

Ragazzini si ubriacano in un capannone abbandonato, uno finisce in ospedale

Erano saliti sul tetto e dei passanti hanno dato l’allarme facendo intervenire i carabinieri

|

|

carabinieri

MONTEBELLUNA Pomeriggio di sballo quello di ieri per un gruppo di ragazzini che avevano scelto come luogo per passare la giornata un capannone in stato d’abbandono in via Natisone a Montebelluna.

A segnalare la loro presenza sono stati dei passanti, che avrebbero visto alcuni ragazzi sul tetto del fabbricato.

 

Sul posto sono giunti quindi i carabinieri, che hanno richiesto anche l’intervento dell’ambulanza, dato che uno dei ragazzi, un 17enne, aveva bevuto talmente tanto da rischiare il coma etilico.

 

Trasportato in ospedale è stato sottoposto alle cure del caso, le sue condizioni fortunatamente non sarebbero risultate particolarmente gravi. I ragazzi, oltre a salire sul tetto, avevano acceso la musica a tutto volume ed avevano bevuto parecchio, cosa comprovata dalle bottiglie di alcolici trovate all’interno della struttura.

 



Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

immagine della news

15/04/2021

Come usciranno i nostri figli dalla pandemia?

Se ne parlerà stasera e giovedì prossimo in due incontri on line proposti dall’associazione Famiglie 2000 di Treviso per affrontare le fragilità e investire sul benessere.

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×