27/09/2022pioggia

28/09/2022possibili temporali

29/09/2022nubi sparse e rovesci

27 settembre 2022

Nord-Est

Raffica di interventi di soccorso sulle Dolomiti

Eliambulanza e soccorritori in azione per tutta la giornata

|

|

Raffica di interventi di soccorso sulle Dolomiti

BELLUNO - Verso le 14.30 di giovedì 11 agosto, una squadra del Soccorso alpino di Cortina e del Soccorso alpino della Guardia di finanza è stata inviata nella zona dove il sentiero 214 in discesa dal Faloria attraversa i ghiaioni, per due escursioniste 34enni di Hong Kong bloccate dalla paura in direzione di Baita Fraina.

Dopo averle individuate, i soccorritori hanno raggiunto le due turiste e le hanno riaccompagnate a valle. Verso le 15.20 l’elicottero di Dolomiti Emergency, ormai alla centesima missione, è volato lungo il sentiero 215 che scende dal Lago del Sorapis al Passo Tre Croci, per un escursionista romano di 69 anni che era scivolato riportando un sospetto trauma alla caviglia. Recuperato con un verricello di 30 metri, l’uomo è stato trasportato all’ospedale di Belluno.

Successivamente l’eliambulanza è stata inviata sulla Forcella Grande del Cristallo, dove due ragazzi erano sfiniti, incapaci di proseguire sul sentiero. I due sono stati imbarcati in hovering e portati a valle.

L’elicottero è poi andato nella zona di Mondeval, poiché, rientrando dopo aver scalato con il compagno la Via Love my dogs sui Lastoni di Formin, messo male un piede sul sentiero, una alpinista si era fatta male a una caviglia. Issata a bordo con un verricello, la scalatrice è stata portata a Fiames e affidata all’ambulanza. Infine l’eliambulanza ha recuperato un ciclista caduto dalla mountain bike mentre con due amici stava scendendo da Porta Vescovo.

L’uomo, con un sospetto trauma al polso, è stato imbarcato con un verricello di 50 metri e trasportato a Belluno.

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×