22 ottobre 2021

Lavoro

QuiC’è per cercare e offrire lavoro

La nuova sezione sul sito

|

|

QuiC'è offrire e cercare lavoro

Gli ultimi mesi sono stati difficili e, a causa dell'attuale pandemia, ci sono molte persone che sono attualmente alla ricerca di un nuovo lavoro o potrebbero cercarlo prossimamente. La crisi causata dal Covid-19 ha infatti rivoluzionato il mercato del lavoro, con esiti senza precedenti. Lavori stagionali, ma anche professionisti di settori rimasti in stand-by a causa della pandemia hanno dovuto reinventarsi, cercando soluzioni alternative. In questo contesto, LinkedIn, per aiutare tutti i suoi membri ad affrontare al meglio le sfide dell’attuale mercato del lavoro, ha creato una lista di suggerimenti utili nella ricerca di una nuova opportunità professionale.

 

Uno dei consigli è quello di fare leva sul proprio network di contatti. Un altro riguarda la richiesta di referenze. Il terzo – e forse più importante – è quello di impostare gli avvisi di lavoro. Il web è infatti pieno di occasioni, e basta sapersi orientare per riuscire a “scovare” opportunità che possono rivelarsi decisive.

 

Ora c’è un nuovo strumento per cercare e offrire lavoro: QuiC’è ha infatti lanciato una nuova sezione di annunci per imprenditori, professionisti e figure che offrono lavoro. Se sei un’azienda e cerchi personale, basta inserire un annuncio – completamente gratuito – nel sito. Si va su www.quice.it, ci si registra e si posta l’annuncio desiderato, niente di più facile.

 

QuiC’è è da decenni il leader nel mondo degli annunci di ogni genere. La sua veste rinnovata, completamente digitale, lo rende ora uno strumento ancora più efficace in tutti i campi, anche nell’offerta/ricerca di lavoro. Non ci sono limiti territoriali o settoriali, motivo per il quale chi cerca lavoro potrà tenersi aggiornato sulle offerte che vengono da qualsiasi parte d’Italia.

 



Annunci Lavoro

Cerchi o offri lavoro? Accedi al servizio di quice.it. Seleziona tipologia e provincia per inserire o consultare le offerte proposte!


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×