17 ottobre 2021

Conegliano

"Qui non ci sono i giochetti politici"

Chies si ricandida e si toglie qualche sassolino dalla scarpa

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

CONEGLIANO - “Qui non ci sono i giochetti politici, qui c’è la serenità di chi ha voglia di formare un progetto per la città. Per gli altri non c’è spazio”. Fabio Chies ha presentato, stamattina, la propria candidatura a sindaco, togliendosi anche qualche sassolino dalla scarpa.

 

“Sono stati tre anni e mezzo difficili - ha dichiarato Chies, riferendosi alla fine prematura del suo primo mandato, interrotto dalle dimissioni di 13 consiglieri comunali -. Sono stati, però, 3 anni e mezzo di investimenti, nonostante un anno e mezzo di Covid”.

 

La presentazione di Chies è stata, per molti aspetti, un lungo elenco di lavori pubblici. Una sorta di assist per ufficializzare l’entrata di Forza Conegliano nella coalizione dell’ex sindaco. Claudio Toppan, uno dei volti storici della civica nata nel 2012, è stato infatti assessore ai lavori pubblici e vice di Chies.

 

L’ex sindaco ha parlato del nuovo comando dei vigili urbani, del piano urbano del traffico, della ristrutturazione delle scuole, del rifacimento della pista di atletica, del completamento di via Vespucci, dei “14 milioni di investimenti”.

 

“La città di Conegliano ha gravi problemi, ma è l’unica in cui vogliamo vivere”, ha dichiarato Chies. “Per la prima volta viene demolito un edificio per ampliare un parco - ha aggiunto l’ex sindaco, riferendosi all’area dell’ex comando dei vigili urbani -. Parlano di zone verdi, facciamole però. Perché parlare è un esercizio abbastanza semplice”.

 

Stamattina Chies non ha presentato i loghi e le liste che sosterranno la sua candidatura. In realtà, il partito e le civiche che appoggiano l’ex sindaco sono note: sono Forza Italia, Conegliano Avanti Tutta, Alleanza per Conegliano e, come detto, Forza Conegliano. La coalizione si presenterà nelle prossime settimane, durante una conferenza stampa congiunta.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×