11 maggio 2021

Oderzo Motta

Questione golene, il comitato incontra la Moretti

Il gruppo Salvaguardia del Piave chiede al candidato Pd alle regionali di interessarsi al cronico problema delle alluvioni

|

|

Questione golene, il comitato incontra la Moretti

PONTE DI PIAVE - Questione alluvioni in golena. I residenti del Piave non mollano e chiedono attenzione.

Il comitato Salvaguardia del Piave ha consegnato a Ormelle qualche giorno fa ad Alessandra Moretti, candidata alle regionali per il PD, un pamphlet con la cronistoria delle proteste degli ultimi ani dei residenti in area golenale.

Il documento è stato consegnato dal presidente del comitato Roberto Zanot: «Da parecchio tempo – ha spiegato Zanot a Moretti – a ogni accenno di morbide si ripetono alluvioni che provocano sensibili danni alle proprietà golenali. La causa? Da almeno 50 anni non si effettua alcuna pulizia sul tratto del fiume dal Ponte della regionale Postumia alla foce. Con gli anni si sono depositate enormi quantità di sabbia e non solo».


E conclude: «Nonostante varie iniziative di sensibilizzazione, non abbiamo avuto fino ad oggi alcun riscontro pratico». Zanot ha dunque consegnato la documentazione alla Moretti. «Speriamo che qualcosa finalmente si muova viste le nostre parecchie richieste rimaste inascoltate» ha chiuso il presidente del comitato.   

 



Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

immagine della news

18/09/2017

"Troppi rifiuti lungo il Piave"

La denuncia da parte del presidente dell'associazione “Salvaguardia Piave”  Roberto Zanot che raduna gli abitanti della golena del Piave

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×